incontrare la vecchia amica

sei li, al tavolo di un pub a divertirti e bere con gli amici. stai scherzando e ridendo quando vedi lei. la riguardi per esserne sicura  ma si è proprio lei…  cerchi di nasconderti dietro i bicchieri dietro le borse ma lei ti becca e con la vocina stridula ti grida cinguettando < ma sei tu??? sei proprio tu???>

è la tua compagna delle superiori quella del banco avanti al tuo che non ti ha mai fatto nulla di male e tu non la detesti in quanto persona umana la detesti in quanto ti riporta in un passato che vorresti dimenticare e ti proietta in un futuro che tu sai essere terrificante.

per fortuna quella sera sei vestita decente perche se avessi avuto la tuta gli occhiali e non fossi stata truccata avresti preferito lanciarti dalla finestra piuttosto che salutarla.

ti alzi e l’abbracci con il sorriso più finto che hai e lei ti dice che non sei cambiata per niente.

cazzate cara amica sono 20 kili in più perchè sono pigra come uno gnu zoppo, sono quasi calva dovuta allo stress subito in questi 10 anni che grazie a dio non ci siamo mai incontrate e sono cieca come una talpa di mille anni perchè la vecchiaia incombe,

ti mantieni fredda e sorridente e annuisci con la testa speri che sia come strappare un cerotto : veloce e indolore…speri che lei se ne vada rapida come è venuta ed invece no, lei ti tormenta come una bambolina woodoo con gli spilloni. e ti dice che si sta sposando con il suo fidanzato storico e che tutte le nostre compagne di classe si sono sposate ….

vorresti dirle che della loro vita standard rinchiusa tra uno steccato bianco da giardino ed un vestito di pizzo bianco non te ne frega nulla, che tu sei diversa e che non farai la loro stessa fine ma non lo dici sia per non offenderla sia perchè da dentro di te  si sente una vocina. è la tua doppia personalità che ti dice che non morirai mai da rock star, inutile che fingi, la tua vita non è diversa dalla sua per tua scelta, è diversa per sfiga, forse infondo sei pure gelosa e invidiosa del suo triste vestito da sposa.

attenzione tu sei felicemente accoppiata ma non nel modo classico che tutto il mondo immagina e grazie alla tua famosa capacità da grande oratrice riesci a dirle che anche tu hai una splendida storia da 5 anni ma che ancora ti senti troppo ragazzina per il matrimonio !!! fiùùù scampata !!! per un pelo!!!

poi ti fa la domanda più brutta quella che si infila tra le costole come un coltello di uno scarso  prestigiatore che li lancia bendato a testa in giù. e il lavoro come va???

lei ti dice che sono sette anni che lavora ha un buon contratto ed un ottimo stipendio. tu vivi di “ratteddi” lavoretti passeggeri e poco remunerati ma anche sta volta te la cavi alla grende mantenedoti vaga ma su questo non c’erano dubbi  poichè sei allenata nel mentire per sopravvivere cambiando un lavoro del cazzo in una professione rispettabile. quante volte dicevi in giro di essere addetta alle pubbliche relazioni mentre eri una semplice  volantinatrice? e a chi ti sgamava dicevi agitando il mazzo di volantini < bhè dimmi ti se questo non è fare pubbliche relazioni!!!> e chi osava contraddirti!!!

poi però la tua nemica/amica mette il piede in fallo e ti comunica con occhi bassi e mesti che per colpa del lavoro non è riuscita a finire l’università e tu li prendi la palla al balzo e fai un goal da centro campo col piede sinistro che neanche holly e benji potevano prevedere.

<ah, non hai finito?..mmm io ho fatto tutto, triennale e specialistica una passeggiata, vedrai ce la farai pure tu> poi orgogliosa e col petto pieno di medaglie al valore la saluti e lei li su due piedi ti lancia un anatema < domani ti aggiungo su facebook>

se ti aggiunge scoprirà tutta la tua vita cazzeggiona e inutile quindi cambi subito il nome del tuo profilo in anita garibaldi.

ma ormai il danno è fatto, ormai la sua presenza sorriedente ti ha rovinato la serata. possibilmente anche lei era falsa come una banconota da 30 euro, noi donne siamo famose per inventarci una vita che non abbiamo, ma tu questo non lo sai e stai rosicando, la invidi per tutto senza un motivo preciso come se la tua vita facesso schifo e la sua fosse perfetta. che rabbia, perchè in certi momenti torniamo bambine e le bambole delle altre sono sempre più belle delle nostre? perchè non sappiamo godere di quello che abbiamo? perchè non siamo mai soddisfatte.

forse era meglio nascere organismo unicellulare!!

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

7 risposte a incontrare la vecchia amica

  1. Alex ha detto:

    Ma quanto deve fare schifo la tua vita…deve essere veramente triste triste.poverina…

  2. certeluci ha detto:

    Non sei la sola tranquilla perchè noi Donne non siamo MAI contente.
    Solo di una cosa son certa…. Per il matrimonio e per il vestito da sposa di altre non provo invidia.
    Molte ragazze vivono il matrimonio come un traguardo e sinceramente non capisco proprio il perchè.
    Un bacio. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...