e se la “stronza” fossimo noi

images

riflettevo, sul mio precedente post.. in preda ai fumi della tisana calda e alla luce delle mie babbucce pelose e calde.

E se la stronza di turno, quella che spezza cuori, infrange anime, distrugge sentimenti, deprime maschietti… fossimo noi?

non abbiamo mai lasciato nessuno facendolo soffrire?

non abbiamo mai usato qualcuno fottendocene delle sue aspettative e sentimenti?

io credo di si. io credo che dentro ognuno di noi si nasconda sia la stronza che la principessa (e nemmeno tanto nascoste)

dentro di noi alberga la stronza che ne ha distrutto uno e la principessa che vuole essere amata dall’altro.

il casino è che l’amore è cieco, ci prende a cazzo di cane, accoppia le cose come faceva Eros l’amico di Pollon nel cartone animato.

l’amore mette persone giuste nei momenti sbagliati, o momenti giusti con le persone sbagliate.

si chiama colpo di fulmine perché ti bruci, si chiama cotta perhcè resti lessa e bollita, nove volte su dieci con la persona sbagliata.

l’amore è così, è una lotta impari dove c’è sempre qualcuno che perde e qualcuno che vince e di solito, come dice il proverbio, vince chi fugge.

l’amore è come un gioco, è bello solo finchè dura e spesso finisce ancora prima di cominciare, e noi spesso sprechiamo energie ad inseguire qualcuno che non merita o a fuggire da qualcuno che non ci piace.

donne mannaggia  a noi! cerchiamo di trattarli bene questi maschi, pensate che, quello che voi usate come zerbino, poi toccherà a qualcun ‘altra, pensate che quello che voi avete massacrato, si vendicherà sulla prossima.

trattiamoli bene, loro si impegnano ad amarci e quando lo fanno , lo fanno con tale slancio da essere fragili, invicibili, pazzi e noi spesso prendiamo i loro gesti e li buttiamo nel cesso, così, solo perché abbiamo delle aspettative e non diamo loro possibilità.

trattandoli così, loro si sentiranno autorizzati a non farlo mai più.

avrete sprecato il potenziale di un uomo, poi non lamentatevi se non ci corteggiano.

Però, lo so, mica possiamo farceli piacere tutti, l’amore è selettivo, dobbiamo sempre scartarne qualcuno, cerchiamiamo di farlo nel loro rispetto.

Non ci prendiamo gioco di loro, non pretendiamo troppo, non stiriamoli al massimo o si ritireranno.

e ricordate sempre il superlativo di amare è amarissimo.

quindi attente!

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a e se la “stronza” fossimo noi

  1. Dylan ha detto:

    Sono assolutamente d’accordo , ma , come dici tu , non possiamo farci piacere uno (o una) solo perche’ e’ innamorata/o . Vale indistintente per gli uomini e le donne . Anche noi maschietti facciamo soffrire , tradiamo , trattiamo come pezze le donne , ma fa parte del “gioco” e forse , pensando in grande , fa parte della vita . Si soffre , si gioisce , si prendono degli abbagli e si commettono degli errori piu’ o meno dolorosi . Ma non e’ tutto sbagliato , non e’ un sadico capriccio di madre natura averci fatto tanto vulnerabili e inclini alla imperfezione , e’ piu’ una ricerca , un testarsi e testare , una lotta (forse impari come scrivi tu) , un rimescolamento di sensazioni , emozioni , ruoli . L’esperienza e’ il dono che riceveremo in cambio delle ferite che ci saremo e che avremo procurato , ed e’ tramite questa , l’esperienza , che forse un giorno sapremo riconoscere l’amore , quello vero , quello fatto di due persone che vivono in simbiosi , che non si farebbero mai del male gratuitamente e che non si lascerebbero mai . La stronzaggine , la sofferenza , la disillusione , non sono il male , sono solo il mezzo ..

    • easylady ha detto:

      wow! bella roba che mi ha i scritto specialmente perché è scritta da un uomo! ed è raro trovare uomini che credono ancora all’amore. è vero anche voi ci trattate male, e come dici tu è una cosa naturale, ci sta, ci sta tutto. però dissento dall’esperienza. io vorrei essere ogni volta una tabula rasa su cui scrivere una nuova storia senza pregiudizi. l’esperienza non mi ha mai aiutata, mi rende solo diffidente e cinica e mi fa commettere sempre gli stessi errori!
      grazie per il tuo commento, sei il benvenuto sul mio blog.

  2. easylady ha detto:

    L’ha ribloggato su forsehopersolechiavie ha commentato:

    riciclando vecchi post sempre attuali

  3. Francesco ha detto:

    Tutto dipende da cosa facciamo di quello che ci é stato fatto, come si suol dire. Le delusioni possono essere un male necessario, se abbiamo le giuste risorse per elaborarle a nostro favore. Purtroppo però entrano in gioco le nostre mille fragilitá a complicare il tutto, a rendere piú dolorosa ogni esperienza sentimentale finita male. Io non ho mai nutrito rancore nei confronti delle stronze che buttavano alle ortiche la possibilitá di vivere qualcosa con me. Ci stava, in un certo senso perché ferire è veramente troppo facile e, superato il gusto amaro, di ratto rancido misto a quello di tappeto purtrefatto, mi veniva anche da ridere: preferire un coglione a me? Accomodatevi! Rimane il dispiacere, quello sì, l’idea di esser stato sfruttato, usato. L’egoismo innato nelle persone, la mancanza di rispetto dei sentimenti altrui, la constatazione di quanto siamo fragili, imperfetti, attratti dalla futilitá e dai mediocri, tutto questo mi disturba e non ho ancora sviluppato del tutti gli enzimi per digerirlo. Adesso so riconoscere le donne merdose, questo sì, so come trattarle, conservando la dolcezza e le attenzioni per chi se lo merita. Ma sono come te piú cinico, non mi faccio crucci, aspettative, come se fosse “destino”. Per me l’amore é statistica e fortuna, il caso..non a caso; ho capito le regole dell’attrazione e le ho accettate, credo ancora e forse piú nell’amore, perché so perdonare, accettare le debolezze e la stronzaggine.

  4. Francesco ha detto:

    Ah ah! Se funzionano, puoi proporle alla Mattel!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...