impossibile non comunicare

corteggiamento

lo conosci per caso, perché le strade della vita e del destino ti hanno portato a lui, non importa che sia un bar, un amico di amici, una conoscenza on line.

lo vedi e lo percepisci subito, non è bellissimo, forse anche un po’ impacciato, leggermente sociopatico ( perché a te se non sono disturbati mica ti garbano)

ci parli e fare l’oca ti esce spontaneamente, se succede questo è una brutta cosa perché ti piace e tu ancora nemmeno lo sai

lui dice o fa o scrive qualcosa di buffo, di dolce, ti rapisce con quella cosa, ti illumina, ti fa sorridere e ti fa rimanere quel sorriso appiccicato al viso.

ti esce una voce da scema, ti inizi a toccare i capelli, gli guardi le labbra, inizi a essere una mezza gatta morta, quando te ne accorgi è troppo tardi, è bastato un secondo e ZAC è entrato dentro di te.

non ti importa più se è tonto, bruttino, sociopatico, un caso umano, ora è il tuo caso umano.

e inizi a lavorarci su di fantasia, pensi a ciò che vorresti sentirti dire, a ciò che vorresti che lui facesse, ti crei un modello inesistente su di un uomo fragile e volubile.

lui ti sta dietro, l’uomo è cacciatore per natura, ti dice cose carine, fa gesti gradevoli, ti fa sentire la sua presenza, magari è pure bravo a letto, ti fa perdere la testa, e tu sei li a non capire come mai questa cosa sia successa a te, come mai tra le tante lui ha scelto te.

a quel punto sei coinvolta, non dico innamorata, ma lo vuoi per te.

vuoi che lui ci sia, vuoi che lui ti dia di più di quello che ti sta dando.

non vuoi una relazione, non vuoi chissà quale volo pindarico, non sei nemmeno pronta ma sai che vuoi di più, per noi essere conquistata è una escalations, dobbiamo avere sempre di più.

lui invece si ferma. si stagna. non perché gliel’hai già data, ma perché è distratto, forse ha già esaurito il repertorio o forse perché ha capito che sei una minaccia.

e tu? tu sei entrata nel vortice della paranoia.se lui non ti cerca, tu diventi una stalker, se lui no ti risponde come vorresti lo tormenti di domande, gli chiedi infinite volte cosa ha , se è colpa tua, sua, perché è freddo.

lui fiuta la paranoia a km di distanza e si chiude dentro la sua grotta di testosterone e protezione. ti scrive sempre meno e tu non riesci a fartene una ragione, vorresti scrivergli tu ma sei orgogliosa, aspetti, pazienti e poi esplodi e lo carichi come un ariete.

lui si rintana ancora di più.

la colpa è tua signorina, tu devi rispettare i suoi tempi ce sono diversi dai suoi, devi rispettare i suoi modi, e soprattutto c’hai ricamato  il tuo principe delle favole su un tipo normale e standard e non hai messo in contro che lui può anche deluderti.

ma la colpa è anche tua ragazzo, tu l’hai illusa, l’hai riempita di belle parole e false promesse, le hai disegnato un qualcosa che non esiste.

dille la verità anziché nasconderti, dille che sei impegnato, che hai conosciuto un’altra, che non sei più interessato, che ti è passata la voglia, che tua madre non vuole, che la tua religione non te lo consente.

dille qualche cosa, qualunque cosa, ma digliela, Cazzo!!!!

se la lasci li, a cuocere lenta in un brodo che non le appartiene, la tipa mi diventa matta, la tipa anche a costo della galera, viene li e ti cava gli occhi!

perché alla donna devi dare una motivazione, se le dai un motivo lei piano piano se ne fa una ragione a suon di lacrime e nutella. ma se non le dici nulla, se la cancelli, la blocchi, la elimini….. quella si mangia un fegato a furia di rosicare, per cercare di capire.

e ci vengono le rughe e diventiamo cesse e la colpa è solo vostra.

a tutti gli uomini che anziché parlare … bloccano: che vi venga una diarrea improvvisa, in auto, all’ora di punta, in tangenziale, con un completo di lino bianco  e nessun fazzoletto a portata di mano, solo la foto nel portafogli di quella zoccola che vi ha fatto così stronzi!

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a impossibile non comunicare

  1. Dylan ha detto:

    Ahahahaha .. Mi piace quello che scrivi e come lo scrivi ! 😀
    Sono ancora una volta d’accordo , ma voi donne vi siete mai viste ? Vi preparate per l’uscita del venerdi’ sera come se doveste accompagnare Johnny Depp alla notte degli oscar , vi truccate che se uno vi incontra il giorno dopo neanche vi riconosce , dopo 3 ore piene di prove scegliete il vestito piu’ figo , uscite da casa , brillanti e profumate .. Logico che l’uomo , cacciatore di natura , mi si “innamora” . E , sempre per sua natura , parte di slancio . Lo so che siamo freccie a corto raggio e che dopo uno scatto iniziale perdiamo velocita’ e ci schiantiamo al suolo . Ma anche voi .. Non illudeteci facendoci immaginare , sognare , fantasticare . Anche noi lo facciamo , sai , solo che in altri modi probabilmente .
    E poi c’e’ da dire che molte volte succede anche il contrario , e’ l’uomo che si fa mille flash su una donna conosciuta mezza sera , la idealizza e ci ha fatto gia’ 4 figli con la fantasia , ma e’ lei che il giorno dopo o dopo un po’ non ha piu’ interesse . In quel caso come la mettiamo ? E’ molto peggio credimi perche’ se la donna si strugge al rifiuto di un uomo , l’ uomo non si da pace mai se viene rifiutato . E’ cacciatore , ha individuato la preda , e’ cio’ che vuole e non se ne fa una ragione se non puo’ averla . Morira’ di fame , ma deve avere quel “bicconcino” , non esiste piu’ nient’altro . Non siamo meno complicati e insendibili , siamo solo … maschi … Soffriamo diversamente , ma soffriamo pure noi ! 🙂

    • easylady ha detto:

      certo che soffrite, eccome, c’è un post mio recente che parla proprio di questo. cmq è vero noi siamo false, noi siamo bellissime e perfette, vi intrighiamo promettendovi di tutto ed invece siamo tutte molto simili, o disinteressate o scassacazzi!!! lo voglio trovare un uomo che con la fantasia vuole fare 4 figli con me!! portamelo che questo ancora mi manca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...