finte dentro

index

da svampita sciroccata che sono, ho sempre scritto delle donne finte fuori, quelle super truccate, pushappate, con unghie finte e tacchi da slogature multiple.

ma non ho mai fatto caso a quanto siamo finte dentro.

mamma mia quanto siamo finte dentro.

soprattutto quando conosciamo un ragazzo che ci piace,

fate mai caso a  cosa diciamo? ti prego sposami? fammi tua? girami come la federa di un cuscino??

sticazzi no!!!

gli diciamo di essere dolcemente complicate, di essere delle dure che non si innamorano, di essere quelle che hanno legato cupido ad un termosifone, di essere ciniche e disincantate.

davvero?? oh, dico a voi?? davvero??

mi fate ridere, mi faccio ridere… io capisco che dobbiamo manterenere l’alone di mistero , che dobbiamo essere quelle che se la tirano perché, se corriamo come gazzelle, il leone predatore, gode di più quando ci acchiappa.

ma cavoli, dobbiamo essere oneste con sti poverini, che sia sspettano un femminone tutto sesso, cinismo e Bukowski e si ritrovano la solita femminuccia lagnosa che al terzo appuntamento, dove tu vuoi solo trombare come un riccio, lei vuole la rosa e le paroline dolci.

donne, come vogliamo l’onestà dagli uomini, iniziamo anche noi a essere più coerenti! non dirgli :<per me sei libero di fare ciò che vuoi> quando poi vorresti marchiargli il tuo nome a fuoco sulla chiappa

non dirgli:< io sono diversa> se poi sei un mix tra sua madre e la sua ex.

non illuderlo di aver trovato la donna della sua vita, è giocare sleale.

se lui ti dice che ascolta un determinato cantante e a te fa schifo da morire ma ti metti sta porcata nella playlist fino a impararla anche se ti fa cagare il cazzo, lui nella migliore delle ipotesi avrà gli occhi a cuoricino ma poi tu andrai in bagno a sentirti la Pausini per riprenderti.

se lui ti dice che gioca allla play e che vede Games of Throne e tu vai su google a documentarti per poi dire che lo fai anche tu, lui si inganna.

e poi magari ci casca, e ti fidanza e alla prima settimana, si scopre che tu vedi grey’s anatomy, fai la maglia e hai le ciabatte a forma di cane.

io lo so che se siamo noi stesse li facciamo scappare.

io lo so che se ci slanciamo troppo loro non capiscono e si chiudono in se stessi,

io lo so che bisogna attirarli col sesso e con l’inganno.

però  non esagerate, usate le bugie con cura, o magari appassionatevi davvero ai suoi interessi e man mano infilate tra le minchiate che dite per conquistarlo, qualche pizzico di verità,

così tra un orgasmo e l’altro, che lui capisce non capisce.

non abbiate paura di dire che siete quelle lagnose donne tutte centrocommerciale e ocheggio con le amiche, o tutte libri e castità, o tutte tatuaggi e rutto libero,  o masturbazione e telefilm di sex and the city.

ci sarà sempre qualcuno pronto ad amarvi così come siete.

di tutti quelli che v’avanzano però mandatemi i numeri di telefono.

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a finte dentro

  1. Baol ha detto:

    Parli di finzione, ma c’è finzione e finzione (oltre alle “Finzioni” di Borges ma, vabbè).

    Sono sempre più convinto che sincerità e verità siano sopravvalutate, molto sopravvalutate!

    • easylady ha detto:

      finzioni di Borges….mmmmm
      purtroppo noi femminucce diciamo tante cazzate per attirarvi ma è scientificamente provato che se siamo noi stesse, voi correte più veloci di beep beep ( road runner) inseguito dal coyote!

  2. Gaetano ha detto:

    Mi piacerebbe dirti che noi Uomini siamo completamente diversi da voi donne. In realtà siamo molto simili.
    Quando capiamo di provare interesse per una donna,pur di conquistarla,siamo capaci di fingere interesse per qualsiasi cosa a voi vada a genio. Siamo in grado di resistere ore ed ore al vostro shopping;siamo in grado di potervi aspettare qualche decennio sotto casa quando “10 minuti e sono pronta”; ci facciamo piacere le peggiori canzoni e i film più noiosi.
    Queste cose nella fase “rose e fiori” ci possono anche stare, ma ogni tanto tra una bugia e un finto interesse, una cruda verità ed un pizzico di sincerità ci stanno più che bene. Mai perdere di vista se stessi.
    Ritengo che la persona che abbiamo difronte dovrebbe apprezzarci per ciò che siamo.
    Tanto con il passar del tempo i lati peggiori escono comunque a galla.
    Per esperienza ho smesso di fingere ed ho capito che a lungo andare la sincerità paga. Come hai detto tu: “Ci sarà sempre qualcuno pronto ad amarci per quello che siamo”.

    • easylady ha detto:

      io ho smesso pure di essere finta e ne sto pagando le conseguenze ma come dici tu vale per una roba di una botta e via, a lungo termine viene tutto a galla!
      . di una cosa sono certa che io davvero non sono come tutte le altre donne! non per fare vanagloria, ma riesco ad essere un pizzico più distanziata dalla massa e questo mi da la possibilità di vedere le cose in maniera obbiettiva, certo le cazzate le faccio ugualmente ma con coscienza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...