i 30 anni ed il sesso

auguri-da-marylin

credo che ogni arco di età, viva la sessualità in modo diverso.

quando sei nella fascia adolescenziale e hai i primi approcci, sono quasi tutti ormonali e mentali.

la donna vuole il momento romantico, cerca disperatamente di levarsi questa verginità come una patata bollente, ma vuole la roba vista nei film, le candele, la musica, le coccole. l’uomo cerca invece, lo sfogo fisico con il conseguente vanto con gli amici.

si è ragazzini, non si sa bene ne come ne quando, non si sa come fare, ci si basa su ciò che si sente, sullo scambio di informazioni con gli amici, spesso non sappiamo davvero neanche come siamo fatti e ciò che ci piace. il sesso si fa perchè si deve fare.

entrati i vent’anni, iniziamo a fare le giuste esperienze, iniziamo a capire come funzioniamo, iniziamo a capire come funziona il partner, spesso si scopre che la sessualità etero non è solo una strada e si ricomincia una nuova esperienza.

a vent’anni c’è la possibilità di fare molto esercizio, ecco chiamiamolo così. perchè si, cambiare partner non fa di noi delle brutte persone, anzi, ci fa capire tanto, ci fa capire cosa cerchiamo e come lo vogliamo.

però è il periodo delle paure, la voracità dell’ormone lascia il posto alla paura di restare incinta, colpa della diseducazione sui rapporti e le malattie,lascia il posto alla paura  di non soddisfare il partner, di non arrivare al piacere, è una sessualità forzata, tirata tra il desiderio e l’ansia.. tra la voglia di scoprire e quella di scoprire troppo.

Spesso diventiamo pratici, in questa fascia di età, arti e talenti, scopriamo posizioni e modi. cose che ci piacciono e altre che ci piacciono meno.

è il momento degli esperimenti, delle cose che si vedono e si rifanno, dei giochi carini, delle botte veloci dietro la discoteca senza nemmeno sapere il nome del partner, delle avventure strane dei posti scomodi.

poi arrivi ai 30. e scopri te stesso. hai l’indipendenza, spesso anche la solitudine per giocare  con te, e non è come nell’adolescenza che devi farlo quasi come un obbligo fisiologico, diventa un piacere.

un momento di relax da dedicarsi sia in coppia, che da soli.

scopri meglio te stesso, vedi realmente cosa ti piace e inizi ad avere certe fantasie che vanno oltre il sesso standard. capisci per cosa sei fatto, cerchi la persona con cui puoi condividere certe cose, inizi a elaborare rapporti più complessi, a prenderci mano, a capire le differenze tra una persona e l’altra, a chiedere,a donare con consapevolezza  e anche a muoverti su nuovi fronti.

ammetto che la sessualità dei trentanni è quella più completa che abbia mai vissuto. certo c’è anche il tracollo fisico che accompagna l’eccitazione, purtroppo a 30 anni inizia anche il momento all’ansia, dello  speriamo non veda la smagliatura nuova o le tette cascanti, speriamo ch il pisello regga e non mi faccia fare figuracce!

però si sente una energia diversa, un modo nuovo di vivere il rapporto a due, senza complicazioni.

sia per le coppie stabili che arrivate a questa età possono anche smettere di preoccuparsi di una gravidanza indesiderata e si godono rapporti completi, sia per i single che maturano una conoscenza, che li porta ad essere veramente bravi in quello che fanno.

una consapevolezza ed una conoscenza del proprio corpo e di quello del partner completa, nata da studio ed esercizio.

spesso però le fantasie nascono fuori dalla coppia e se prima era un grande problema, ora inizio a pensare che siano normali, salutari, con la persona stabile spesso sia ha una sessualità normale e il tentare oltre può essere rischioso, mentre con le avventure fugaci spesso ci si lascia andare di più. ora non voglio dire che do carta bianca al tradimento, alle coppie aperte ecc ecc ma solo che ad una certa età è normale voler iniziare a sperimentare altro ed è giusto che si faccia.

io ho davvero capito per cosa son portata e ciò che mi piace e ho intenzione di prendere tutto il meglio prima che la natura faccia il suo corso.

quindi do ufficialmente il benvenuto ai miei trent’anni e alla mia nuova voglia di scoprire .

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...