metà mela, metà banana

il-maniaco

la mia famosa  amica della chat mi richiama oggi per dirmi , che ha stabilito, che con qualcuno di quelli che ha conosciuto ci uscirà. giusto per ripicca a quello che l’ha ritenuta inadeguata alla conoscenza in chat, chiamandola principessa.

sono contenta della sua scelta, le dico sinceramente che, anche se trova degli scemi patentati, l’importante è che si rimetta in moto, anche se molti saranno brutti, stupidi o con dei deficit che non donne riteniamo insormontabili, l’importante è che si rimetta in gioco. anche solo poi per sfotterli con me sul blog.

poi ritornando seria, mi dice di essere giustamente  stanca di cercare gli scemi, di fare buchi nell’acqua, di mettere i tacchi per appuntamenti del cavolo.

adesso, dopo che ha fatto esperienza, vuole la sua metà della mela.

Io inizio a pensare.

e se la sua metà mela se la fossero già presa? in teoria, dovrebbe essere tagliata in modo da combaciare solo con lei, ma se qualche mela melinda abbia rubato la sua val venosta e si sia accontentata? se la sia fatta andare bene?

non è punibile per legge il reato di rubamento mele non combacianti???

fatemi capire bene, esiste la metà mela perfetta, che non combacerà mai con nessuno eccetto che con la mia metà e io devo andarla a trovare

o c’è possibilità che me la freghino e mi devo accontentare di una pera? un kiwi, che so di mezza anguria?

esiste questo compagno mitologicamente perfetto che ci si adatta come una parte mancante? e se ci fosse davvero e fosse in Nuova Zelanda? come faccio a localizzarlo?

datemi un gps , una mappa del tesoro, datemi qualche strumento di ricerca!

credo che, nessuno di noi voglia sbattersi inutilmente alla ricerca del frutto combaciante, spesso ci accontentiamo di fare macedonie con frutta mista, perché abbiamo paura che passando una vita cercando la mezza mela, ci finisce a mangiare frutta marcia.

alla luce di questa confusione vitaminica e succosa, cosa devo rispondere alla mia amica?

devo dirle di cercare fin  quando non sia soddisfatta o di accontentarsi  della prima banana che non la faccia ammuffire?

e scusate se ho concluso con la banana, ma del doppio senso, non ne posso fare a meno!

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...