catena sentimentale

sogno_di_una_notte_di_mezza_estate_michelle_pfeiffer_michael_hoffman_027_jpg_zfmx

Shakespeare c’ha scritto sogno di una notte di mezza estate, letteratura, musica e filmografia sono pieni di esempi,
e nella vita reale e’ una cosa che ci colpisce ogni tot di anni come il raffreddore.
di cosa parlo?
di quella che io chiamo la catena dell’amore non corrisposto che miete piu’ vittime della catena alimentare.

ancora non avete capito?
io amo te,che pero’ sei interessato ad un altro,che non ti corrisponde.

mai successo???
mai avete detto ad una persona che eravate interessati, beccandovi come risposta un <grazie ma io ho una cotta per tizio.>
devastante vero?

Quasi da far scattare in mente le piu sordide follie che Misery non deve morire di Stephen king in confronto sono dimostrazioni d’amore.
e puoi stare li ad elencare i tuoi pregi e i difetti di quell’altro ma nulla cambiera’.
o sono così rari i casi da non averne fonte di studio.
Ma sicuramente vi e’ capitato pure di essere la persona che viene desiderata ma che e’ costretta a declinare perche’ concentrata su di un altro.
a me paradossalmente questa cosa fa piu’ male.
perche’ mi trovo a riflettere sul perche’ perda il mio tempo con un tipo che non mi caga di striscio per cui ci spreco sonno e cuore e non riesco ad innamorarmi manco per il cazzo di questo poverino che si farebbe crocifiggere fantozzianamente in sala mensa.
e’ una mera questione estetica?
e’ il teorema di Ferradini che premia solo chi fugge in amore?
e’ la teoria dello zerbinismo che se mi vuoi cosi tanto posso pure tenerti in bilico e prenderti solo se l’altro mi da buca?
io non lo so perche’ ma se solo un terzo di noi, guardasse indietro verso chi ci ama nonostante non sia corrisposto e smettesse di fissarsi con chi ci rifiuta palesemente, in questo mondo ci sarebbero di certo meno gastriti.

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

4 risposte a catena sentimentale

  1. vittoriot75ge ha detto:

    E’ vero ma…se non scatta (o se scatta per la persona sbagliata) la chimica cosa possiamo farci?

    • easylady ha detto:

      Nulla purtroppo.anche di questo ho già parlato. Alla chimica non si comanda però ci vuole sempre tatto nel trattare chi non ci interessa e soprattutto per un nano secondo dovremmo staccare gli occhi da chi ci piace e analizzare chi non ci piace, così giusto per non scartarlo senza motivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...