catania torino…solo andata???

quando dico sono siciliana, in qualsiasi parte del mondo io sia, vedo bocche che si spalancano per lo stupore e la meraviglia.

tutti che mi dicon: <che bello, che fortunata che sei, che terra meravigliosa, sole, mare, vulcano, caldo, buon cibo, idioma sexy  e bella gente.>

cazzo quanto è vero!

la mia città poi è così bella: ricca, variegata, piena di cose belle da vedere, cose buone da mangiare, gente calorosa, pittoresca e ho il mare dietro l’angolo e la lava del vulcano che mi fa da madre, e la campagna e le nostre madri che ci chiamano dal balcone e i nostri padri gelosi che devono parlare con i nostri fidanati e i nostri nonni che ci crescono e ci nutrono contro ogni volontà

e si sta bene qui, c’è il sole, si sta bene, ci sono le arance, si sta bene c’è la cultura,

no cazzo, si sta male, si sta una merda,  mangio la granita ma ho fame dentro,

vado a mare tutti i giorni, si ma  perchè non ho nulla da fare, non ho un lavoro

vedo l’etna dalla mia finestra ed è l’unica cosa che mi scalda il cuore perchè ho il freddo di chi è smanioso di fare.

Immagino come possa essere la mia vita lontano da qui, forse avrei più chances forse sarei diversa, realizzata , nuova, migliore, viva.

si, me ne posso andare, l’hanno fatto in molti, si ce la posso fare a staccarmi dalla mia terra nera di lava, a non sentire il mio odore di zagara e il sugo di mia mamma

ce la posso fare,

no cazzo non ce la posso fare non voglio camminare in strade fredde con i finestrini chiusi senza poter ondeggiare la mano all’aria aperta in tutte le stagioni

non voglio imparare una nuova lingua

non voglio conoscere gente nuova

non voglio stare lontana dai miei

sti cazzi voglio stare qui, con un lavoretto semplice, con la mia terra,

perchè devo sprecare questa fortuna, perchè devo lasciare un posto che invidano tutti

Alla fine me ne sono andata! si si ho fatto la valigia e sono scappata da tutto e tutti. sono andata a Torino, nella torino che tutti pensano grigia e fumosa, fermi agli anni 70 e al film Mimì Metallurgico ferito nell’onore.

a torino si sta bene, i torinesi saranno falsi e cortesi ma intanto mi dicono le strade, ci sarà freddo ma intanto c’è il sole, sarà piena di smog ma è piena di parchi. è funzionale, ricca, c’è tanto vicino e se ti annoi prendi il treno e vai. forse come dicono i miei amici ci sto bene perchè sono polentona dentro, o forse perchè torino mi ha accolta, mi ha dato una possibilità, la mia possibilità, quella cazzo di possibilità.

a torino scrivo, e vengo pure pagata per farlo.

cara sicilia mia, sicilia bedda, sei stata una grande madre ma ora è tempo che io vada fuori e forse ci resti.

con affetto la tua figlia del vulcano

 

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Digressione | Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

3 risposte a catania torino…solo andata???

  1. Pinzalberto ha detto:

    Mi sono sempre chiesto per quale motivo i paesi più belli siano i peggiori politicamente parlando. I più funzionali sono sempre i più freddi, dalla scandinavia alla germania. La Grecia? Egitto, Marocco, Tunisia? E il nostro bellissimo meridione in mano al crimine organizzato. E la gente scappa per sopravvivere senza compromessi.

  2. easylady ha detto:

    L’ha ribloggato su quasigiornalista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...