il shogno ( per dirla alla Briatore) PARTE 3

Il direttore mi critica, durante le riunioni ho timore a sottoporre i miei pezzi, inizio a essere nervosa, l’ennesimo articolo non passa, divento una furia, il mio terronismo acuto e il mio volere sempre la ragione mi fa scontrare. Poi in un momento di mistica lungimiranza, penso che invece di essere sempre un demolitore posso essere un costruttore, mi metto a tu per tu, chiarisco i dubbi, faccio nuovi pezzi e finalmente capisco il modo.

Il proprietario crede in me e nella nostra visione del giornale, mi difende, sa che posso farcela, il direttore mi dice che sto imparando, addirittura scherza con me, in redazione inizio a fare amicizia, a creare legami. Sto scrivendo per un giornale e pure discretamente, ormai i miei pezzi non hanno bisogno di troppe limate, addirittura nelle recensioni mi becco pure un “brava” che fa l’effetto voto più alto della classe nel compito di matematica. Ormai sono il jolly della redazione, scherziamo, tutti si aspettano la mia notizia strampalata che segue sempre quella seria.

Scrivo con l’ansia di piacere e questa cosa prima non ce l’avevo, adesso capisco invece quanto è importate piacere anche agli altri e non solo a me, inizio a capire e ascoltare i consigli degli altri e non  vederli solo come attacchi personali.

Sto crescendo cavoli, sto crescendo. Torino è stata molto di più dell’imparare a fare una lavatrice, con Torino ho trovato di nuovo me! e una me che mi piace e su cui posso lavorare.

A Torino ho ribadito la mia promessa d’amore con la scrittura.

Il mio shogno si sta realizzando ed è vero che quando vuoi una cosa devi solo andare li e prenderla.

 

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

2 risposte a il shogno ( per dirla alla Briatore) PARTE 3

  1. vittoriot75ge ha detto:

    Talvolta sì, talvolta no.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...