domatrice di leoni

index

Tutti i bambini,  quando vanno al circo per la prima volta, sono attirati dai mastodontici e pericolosi leoni.
Io no,  io ero attirata dal domatore,  dal suo ruolo, dal suo rischiare la vita per addomesticare  la bestia. Credo che questa passione mi sia rimasta addosso,  a me come a   3 milioni  di donne su questa terra.
Perché ammettiamolo, passiamo tutta la vita a cercare un uomo da domare.  Un uomo zingaro, farfallone e burrascoso che diventerà  docile grazie  alle nostre mani,  sotto le nostre cure.  Non è  facile per noi donne trovare  l’uomo giusto,  ci deve piacere  fisicamente, deve  avere un lavoro per evidenti motivi economici e psicologici, deve essere libero,  abile ad aprire il cuore oltre che la zip, deve essere divertente,  gentile, di compagnia ma soprattutto poco disponibile.
Si, avete capito bene! Noi diciamo in giro di volere l’uomo zerbino ma non è  vero, noi, lo zerbinismo lo gradiamo dopo,  noi i primi tempi, vogliamo il bello e  maledetto, vogliamo quello che si nega,  il misterioso, quello che ci fa capire  di avere il cuore libero ma che ci ostacola per ottenerlo.  Quello che ci lascia uno spiraglio e gioca con la porta socchiusa della sua vita,  quello che ci fa vedere le sue fragilità ma le colma con l’essere stronzo.  Attenzione, noi sappiamo  essere  coscienti, non andremo mai ad innamorarci di un latin lover, di uno troppo  misterioso al limite del pericoloso,  di uno troppo stronzo che ci faccia a pezzi il cuore, sappiamo bene che a rimetterci la pelle saremmo noi e non siamo così pazze.  Chi ci attira, infatti, sono quelli che una speranza ce l’hanno mostrata, che sono stronzi ma con un ripieno di coccolosità e bisogno che noi abbiamo visto con il nostro occhio a raggi X.  Noi vogliamo  domare quei leoni che hanno dimostrato di essere pericolosi ma che sembrano attirati dal domatore  e rispettosi della sua frusta.
Tutte noi sognamo di redimere un bastardo ed andare in giro a vantarcene.
E voi uomini come perdete la testa per una donna?

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

8 risposte a domatrice di leoni

  1. "Cippe's" ha detto:

    Anch’io sempre stata attratta dal domatore più che dai leoni!!! Io in questo periodo della mia vita mi sento più un leone piuttosto che un domatore…vorrei un uomo che domasse me….perchè un po’ mi sono stufata di dover sempre essere io a domare!!!! 😀

  2. Francesco ha detto:

    Noi ometti (almeno parlo per me) siamo attirati da una donna indipendente, con una spiccata autonomia di pensiero, con propri sogni e ambizioni. Anche timida, purché non troppo insicura e appiccicosa. Una donna sorridente – anche noi abbiamo bisogno di una “che ci faccia ridere” di gusto (per la sua simpatia e non per il suo starnazzare idiota), sveglia e senza troppi pregiudizi, pregiudizietti, puzzette e puzzettine sotto il nasino rivolto un po’ all’insù. Una donna fine, da proteggere e coccolare quando si alza il vento freddo, ma anche in grado di cavarsela da sola senza bisogno di “continua assistenza” (che ci porterebbe a diventare taxisti, pr, cuochi, inventori, psicologi, personal trainer, personal shopper, facchini, ecc..ecc..), che, come un buco nero, trasforma una donna in un assorbitore di energie vitali e tempo (nostro). Una donna che sappia darci i giusti “feedback”, quando ce li meritiamo (di quelli che calmano le nostre ataviche propensioni alla protezione, alla soddisfazione sessuale della donna, ecc..). Una donna è estremamente affascinante nella misura in cui sorride alla vita! Non c’è nulla di più eccitante. Una donna soddisfatta di sé, positiva e felice (per quanto sia possibile oggigiorno), protagonista della propria vita, adulta, ma con un lato da bambina un po’ nascosto…è il massimo. In giro ci sono donne stupende, ma negative e pessimiste sensuali come una lisca di pesce surgelato! Altre invece non particolarmente belle, ma…che attirano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...