tutte potenziali criminali

AileenWuornos01

oggi parlavo con la mia amica ……………e quando mai ….direte voi..

e lo so ma se non avessi il mio “comitato” non scriverei la metà dei post.

ci siamo ritrovate a bere un caffè dopo aver visto diverse punate di amore criminale e discutendo delle nostre follie pre/post amorose, ci siamo rese conto di quanto noi donne facciamo cose da potenziali stalker se non addirittura delle agenti segrete, spie russe e pure  killer professioniste.

noi siamo quelle che controllano l’ultimo accesso ai social, quelle che sanno i vostri orari e i vostri spostamenti, quelle che vi chiamano nei momenti inopportuni per controllarvi, quelle che con il sapiente uso del cervello riescono a capire tutto in nove nano secondi dal primo appuntamento, quelle che dopo un mese di frequentazione riescono a  risalire a tutto di voi, dal pin della carta al segno zodiacale. siamo quelle che possono sentire l’odore di corna a km di distanza.

noi siamo predisposte per la caccia al tartufo se il tartufo siete voi.

ma soprattutto noi diventiamo stalker per colpa vostra

sappiatelo! per-colpa-vostra!

voi quando iniziate a corteggiarci, o iniziate una frequentazione o una relazione, siete disponibili a tutte le ore, ci cercate sempre, ci date dei ritmi, delle abitudini, ci fate promesse, ci create aspettative, ci racontate cose, ci date speranze, ci mostrate momenti e non sapete che noi, come un grande puzzle, uniamo tutto e creiamo la storia, ma pure la geografia, le scienze e pure la matematica. noi iniziamo ad incastrarvi in una grande griglia perchè abbiamo bisogno di squadrarvi ed inquadrarvi.

ecco, quindi, quando voi  per un motivo e per un altro, iniziate a non mantenere promesse, orari, aspettative, iniziate a non corrispodere più con l’idea che voi ci avete fatto fare, quando diventate pezzi di puzzle che non si incastrano, noi dobbiamo diventare investigatrici, noi dobbiamo capire e scoprire cosa c’è che non va.

quindi, da quel momento, sono cazzi vostri.

e non stiamo parlando di quando smettete di corteggiarci perchè ci si è affiatatti, parliamo di quando capiamo che qualcosa non ci quadra.

noi donne siamo capaci di tutto, sappiamo essere ormonalmente impazzite, contemporaneamente  riflessive e crudeli o istintive e tremende.

state attanti davvero. quando deludete una donna, ringraziate il cielo quando lei vi manda a fanculo e dopo una sostanzosa ramanzina con tanto di sceneggiata se ne esce di scena, perchè altrimenti se covasse rancore voi, potreste essere potenziali resti umani in un nostro freezer e molti di voi se lo meriterebbero per come anche solo pensano di trattarci.

Ad esempio, avete mai sentito parlare della saponificatrice di Correggio? bè, una donna delusa dalla vita e dai sentimenti il cui mito narra che facesse “sapone” con le persone : in un suo manoscritto racconta: “Gettai i pezzi nella pentola, aggiunsi sette chilogrammi di soda caustica, che avevo comperato per fare il sapone, e rimescolai il tutto finché il corpo sezionato si sciolse in una poltiglia scura e vischiosa con la quale riempii alcuni secchi che vuotai in un vicino pozzo nero. Quanto al sangue del catino, aspettai che si coagulasse, lo feci seccare al forno, lo macinai e lo mescolai con farina, zucchero, cioccolato, latte e uova, oltre a un poco di margarina, e mescolai il tutto. Feci una grande quantità di pasticcini croccanti e li servii alle signore che venivano in visita, ma ne mangiammo anche Giuseppe e io“.

quindi cari, non voglia mai il cielo che dovessimo smacchiare quella macchia di rossetto usando, come sapone proprio chi ve l’ha fatta? ….

state attenti a non deludere le donne.

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

14 risposte a tutte potenziali criminali

  1. "Cippe's" ha detto:

    La saponificatrice Leonarda Cianciulli. Sei tremenda!!!!! 😀 Comunque è vero, sappiamo essere veramente delle potenziali “criminali”. Io ho una gran dote e non devo neanche sporcarmi le mani: sono buona e cara, ma quando mi tocchi nel personale, ferendomi, lancio anatemi, e ti assicuro, arrivano così come li ho lanciati! 😀 Ahahhahahahaahaha

  2. ilgattosyl ha detto:

    non so se sia mai arrivata al sapone, ma conosco il genere…

  3. Emily Dickinside ha detto:

    L’ha ribloggato su forsehopersolechiavie ha commentato:

    Un riblog per intenderci meglio

  4. Francesco ha detto:

    Bé…un attimo, alt, dipende. Se ti riferisci all’operato di personaggi molto discutibili, oppure a viscidi insicuri manipolatori…ci sta! E ti fornirei io stesso armi da taglio, soda caustica, nitroglicerina, polvere da sparo. Se invece mi parli dei “cambi di marcia” emozionali che in seduzione siamo costretti a fare, per suscitare attaccamento/interesse (e per non finire subito friendzonati dal vostro cervellino-ino-ino), no mi spiace..non siamo d’accordo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...