la carpa koi ( ossia i buoni propositi per il 2015)

index

La carpa koi è una delle caratteristiche tipiche dell’iconografia del tatuaggio giapponese e il loro significato primario risiede nel coraggio, nella perseveranza e nella virilità. in genere viene tatuata rivolta verso l’alto perchè risale la corrente delle cascate ed affronta le avversità, per questo motivo nell’antichità era il tipico soggetto per giovani ragazzi che aspiravano alle tipiche virtù virili.

Si dice che la carpa sia in grado di risalire agilmente le cascate e, se catturata, affronti la lama del coltello senza ombra di paura, così come un samurai affronta la lama nemica.

Ci sono anche delle teorie secondo le quali le carpe koi sarebbero lo stato embrionale del drago e una volta risalita la cascata si trasformerebbero appunto in un drago, simbolo di immortalità.

La leggenda narra che la carpa sia un pesce sacro, che con estrema forza risalga le cascate fino a raggiungere la fantomatica “Porta del Drago“, attraversata la quale diventerà dragone e riuscirà ad ottenere l’immortalità.

tutto questo l’ho scoperto per caso o meglio me lo ha raccontò un ragazzo in uno di quei momenti di confidenze post sesso dove ti raccontano parentesi interessanti della loro vita mentre tu sei in cerca di coccole e gli stai ammirando i tatuaggi.

da quella volta mi sono appassionata a questa storia della carpa, mi piace, ognuno di noi deve tentare almeno una volta la salita del foume e diventare drago o almeno averne potenzialmente voglia e capacità.

questo anno è stato per me l’anno del treno. ossia l’anno di spostamenti, investimenti su me stessa, prove di solitudine, nuove sperimentazioni, nuovi lavori, nuove avventure. mi sto sentendo davvero una carpa che risale la corrente, ma una carpa lenta, goffa, che avrebbe bisogno di levarsi di dosso ancora orpelli, pensieri e pesi prima di diventare dragone.

sono una carpa, un pesce normale che nessuno si incula ma… che ha delle potenzilità ben nascoste, una carpa che vuole trovare la giusta strada, che non vuole sbrigarsi subito ma che vuole essere certa del risultato, una carpa lenta che si muove come un orgasmo che monta e tu sei li ad aspettarlo certa che tra poco esploderai di meraviglia!

il mio buon proposito per il 2515 e far diventare il mio anno del treno appena passato, l’anno dell’aereo, vogli essere una carpa più sicura, determinata, voglio recuperare il tempo perso ed arrivare a diventare un dragone, ma anche un draghetto anche dragoncello ma qualcosa la devo diventare.

qundi cari amici, sappiate che ho lasciato il lago, mi accingo a risalire. ci voglia quel che ci voglia.

buon 2015 ( la carpa)

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

Una risposta a la carpa koi ( ossia i buoni propositi per il 2015)

  1. Emily Dickinside ha detto:

    L’ha ribloggato su forsehopersolechiavie ha commentato:

    In attesa dei nuovi buoni propositi, vi riciclo i vecchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...