buon danno nuovo

disegno-uomo-bendato_small

delusione f sing : emozione che prova chi non ha visto realizzate le proprie speranze, aspettative o desideri

e la prima delusione dell’anno ce la siamo presi vero?

lui sembrava perfetto, sembrava quello che arriva quando smetti di sperare, aveva l’età giusta, il lavoro giusto, gli interessi comuni, una voce emozionante, modi di fare da gentiluomo, uno modo di fare all’amore che ti faceva venire i brividi, sapeva inserirti tra le pagine della sua vita, sembrava preso, molto, anche perchè, ti ha detto subito che lui è a favore delle storie serie e tu non aspettavi altro.

eri stanca di tizi mordi e fuggi, volevi rilassarti, avere qualcuno con cui non avere ansie, giochetti, lascia e prendi, e lui sembrava fatto cosi’. diretto, semplice interessato.

si interessato, uno di quelli che, ti fa stare, con poche parole, con il sorriso ebete sulle labbra. quello che ti fa camminare a 4 palmi da terra, che ti da il buongiorno la mattina e ti ritrovi un suo messaggio che ti cerca, se da due ore non ti fai sentire.

ecco… una persona così, crea in una donna, in qualsiasi donna, una aspettativa, una speranza. non speranza di sistemarsi, sposarsi, accasarsi, per carità, siamo ancora lontani anni luce da quel pensiero, ma una speranza di tregua, di deporre le armi e vivere in pace, una speranza di relax sul divano con la persona che ti piace, senza menate, senza pensieri, una speranza di HAKUNA MATATA.

la speranza però si sa, è l’altra faccia della delusione, la delusione che ti fredda quando lui ti dice, io vorrei ma non posso, non riesco, non provo nulla… non è scattata, avrei voluto, perchè meriti ma no! e tutto si sgretola, come un polveroso e antico affresco rovinato.

tutti quei piccoli pensieri che hai fatto senza accorgertene, quei sospiri a lui dedicati, quelle risate, al telefono fino alle tre del mattino diventano delusione.

e non puoi prendertela con lui, ne con te.

ti chiedi solo cosa sia andato storto nel delicato equilibrio che fa battere il cuore a due persone per cui, il suo si è fermato ed il tuo ha accellerato.

quanto è difficile innamorarsi… ma è davvero difficile? davvero? o magari basta solo lasciarsi andare anche se si è insicuri e poi il resto andrà da se?

in ogni caso incassiamo questa nuova delusione…

buon danno nuovo amici

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

6 risposte a buon danno nuovo

  1. Francesco ha detto:

    Coraggio!

  2. manutheartist ha detto:

    È tutta questione di chimica. Dannata chimica..

  3. io boh ha detto:

    … un dejà vu allucinante.
    Qualcuno mi dica come si fa a torna’ bambini oppure come si faccia a non ricascarci ancora -la mia vera grande paura (anche considerando i miei tempi di recupero eterni e le mie ricadute recidive). Aiuto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...