nord vs sud

sciatore

mi sono resa conto con mio grande orrore… di non aver capito un cazzo di come funzionano le relazioni, o di essere troppo vecchia per questi metodi moderni o, ancora peggio, di essere stata abituata troppo bene, o forse, di essere troppo terrona calorosa, scoprendo mio malgrado che in terra nordica, le relazioni sono diverse.

o almeno così mi hanno detto.

la teoria è che col fatto che si è nordici, freddi, ci si sta di più a scongelarsi, è questa la spiegazione che mi hanno dato, ma a me puzza di minchiata… mi puzza di libertinismo sessuale, di troppa scelta e di immaturità.

Come al solito faccio metri di premessa senza arrivare al succo ma stavolta, prima ancora vi racconto una storia.

era il 2001, esco con mio cugino, battaglie di coriandoli a carnevale, uno dei suoi amici (un tamarretto pittoresco ma tanto dolce) non fa altro che difendermi da questi attacchi carnevaleschi, fin quando, abbraccia qui, stringi li, ha dichiarato a tutti che io fossi la sua ragazza! e io con una faccia di minchia incredula ( non ero piccola avevo quasi 20 anni) lo lascio fare, da quel momento, senza sapere chi fosse e come fosse, se andasse d’accordo con me o avesse l’ascella che puzzava, lui era diventato il mio ragazzo e siamo pure stati assieme ben 4 mesi!

certo un po’ borderline come cosa, esagerata, apocalittica per alcuni ma neanche tanto, in fin dei conti, ci siamo conosciuti lo stesso ma da “fidanzatini” senza le troppe menate della conquista, senza i giochetti ed i balletti del creare interesse a tutti i costi , già aperti, già al naturale, già uno nelle mani dell’altra.

al nord invece, la tecnica è diversa, al nord ci sono gli step: la tipa che ti interessa, si “vede”.La si vede più volte in contesti diversi e si “vede” appunto come si sta, come ci sta, se è “portabile” o no. se la visione è andata a buon fine, la tipa viene filtrata e scremata dal mucchio e la si inizia a frequentare, questo non vuol dire rapporto di esclusiva, ne vuol dire darsi l’uno all’altra, esserci quando si ha bisogno, vuol dire sentirsi, vedersi in qualche occasione, scopare .

quando anche il secondo step è superato, con tanto di prove pratiche, scritte, orali, test psicoattitudinali, dove solo la più forte o la più stronza resiste e riesce a conquistare, se non il cuore almeno il cervello del tipo, si puà inizare a prendere il titolo di donna… la sua donna… che non è ancora il troppo impegnativo “fidanzata”, è solo una persona che si vede con più costanza, con più voglia e con la quale si parla di tutto, anche delle cose quotidiane e futili. quando si arriva allo step finale quello del “fidanzarsi” e non intendo ufficialmente ma intendo solo quello status symbol che ti fa dire a gran voce: questa è la mia ragazza,

dicevo, quando si arriva a questo livello, la donna, che per mesi, settimane, anni ha tenuto la pancia in dentro, i tacchi alti e la gastrite a fiotti per non dire tutto ciò che di voi non le sta bene, a quel punto scoppierà come una enorme bolla, e la donna perfetta che avete frequentato, la donna panterona che avete visto, la simpaticona, finiranno in uno scarico.

e la donna di cui vi siete innamorati sputerà fuori la stracciacazzi che è in lei e inizierà a scartavetrarvi i maroni!

perchè è in noi…. insito… obbligatorio… che voi stiate subito con noi o ve la tiriate per le lunghe.

ora, io non dico che la procedura che adottate al nord, sia sbagliata, aiuta a  conoscere una persona e a non fare scelte sbagliate, ma credo, modestamente , in base alla mia esperienza e alla mia veneranda età, che le persone si conoscono davvero solo quando le si ha sottomano, solo quando le si vede in ciabatte e pigiama, solo alla prima litigata seria. voi con questa frequentazione, prendete tutto in maniera superficiale, finendo magari per dare chances a donne false e lasciando per strada donne vere, di panza.

secondo me, i vostri sono tutti metodi per perdere tempo, per non legarvi, sono paure, è immaturità, è voglia di avere quante più galline nel pollaio dopo anni di rifiuti e privazioni.

cari miei, non ci sono regole, step, leggi, passaggi quando una donna interessa realmente, tutte queste menate nordiche e postmoderne sono solo palliativi, solo modi di non legarvi a nessuno e tirare più cordoni alla volta, perchè, io ve lo dico da vecchia zia, da donna sempre innamorata : cari cocchini miei, voi maschi moderni, nordici e impegnati, potete tirarla alla lunga quanto volete ma alla fine, sempre una pigna al culo diventiamo, quindi, se vi interessiamo, dateci subito la chiave del cuore che comunque, presto o tardi vi devasteremo, tanto vale, metterci subito a nostro agio e vedere subito come va.

che la sofferenza tanto c’è comunque… cacasotto!

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

18 risposte a nord vs sud

  1. Papillon1961 ha detto:

    Bello e interessante. Io sono di un altra generazione e sono del nord. Dico, ovviamente che non si deve generalizzare, ma vedo un fondo di verità, che lega con una certa puzza al naso. Si cerca qualcosa da esibire, che sia di un certo ceto o clan. Si cerca una facciata, tanto che se poi si sposano sembra più un accordo economico e di marketing.

  2. Francesco ha detto:

    Non male come riflessione! Ora come ora mi riconosco nell’uomo che vuole avere qualche gallina nel pollaio, come dici tu, ma con selezione all’ingresso: parola d’ordine: leggerezza. Potrei indorare il tutto chiamando in causa visioni poetiche alla Bunin, alla Percy Shelley, alla Baudelaire. Ma non lo farò, sarebbe un filo ipocrita, mi basta dire che ho le mie buone ragioni per cercare solo qualche avventura, pur non essendo infantile e immaturo, pur non avendo paura di legarmi. Il punto della mia osservazione parte da questo assunto: l’uomo, come la donna, ha bisogno di trombare in età giovane. E’ un passaggio obbligato per entrambi, un modo per completare un quid legato all’auto-affermazione, all’auto-conoscenza, a quello che vuoi; oltre il quale si diventa adulti, maturi e pronti per qualcosa di importante: una storia d’amore lunga e, possibilmente, ma non per tutti, la famiglia. Però viviamo in una società da lavaggio del cervello, dove non è così facile “formarsi” sessualmente in modo sereno, quindi non mi stupisco che sia pieno d’immaturi, di frustrati, ma non penso sia tanto una questione di “scontro fra civiltà” nord-sud, anche perché pur adorando le ragazze di ggiù (io ho un debole insanabile per le terrone 😉 potrei scoperchiare un vaso di Pandora nel descrivere le cose che non sopporto di voi fanciulle focose! In questo caos vorrei quindi mettere ordine: o tu, signorina che piagnucoli per la reticenza di un ometto conosciuto da non molto, ti metti mai nei nostri panni? A parte il fatto che conoscere una donna, ottenere di uscirci, sedurla, è quasi un lavoro, sembra il gioco delle porte a livelli di “Mai dire Banzai”! Per mesi non ti caga nessuna e, appena piaci a qualcuna, zak questa vuole subito bruciare le tappe, credendosi fidanzata al primo bacio su una panchina! No, così non va! Vuoi veramente che l’uomo s’impegni? Rendilo felice al momento, ma rispettando te stessa, acquistando indipendenza, sicurezza e giocando d’astuzia. Molte bellissime storie iniziano proprio con frequentazioni per puro “divertimento”, ma solo se non ci si fanno pressioni cercando di etichettare subito quello che c’è fra lui e lei.

    • easylady ha detto:

      A parte aver riso per mai dire banzai, tu mio caro dai sonore risposte alle mie domande latenti. Ti stimo e ti apprezzo e anche grazie al tuo punto di vista io riesco a capire meglio gli uomini

  3. Francesco ha detto:

    oohh, così mi fai arrossire! Scherzi a parte, io darei volentieri il 6 per mille ad un istituto di ricerca per risolvere il grande dilemma: che cosa volete da un uomo? Magari avrai già affrontato l’argomento in un altro post.

  4. Francesco ha detto:

    Grande!

  5. Il Pinza ha detto:

    Ahahah!!! C’è tanto egoismo nei rapporti di coppia e non solo da parte maschile. Rinunceresti ad un tuo diritto acquisito per qualcuno? La palestra con il personal trainer compiacente, l’aperitivo con le amiche o la tua cabina armadio?

    • easylady ha detto:

      Ti devo dire OVVIO CHE NO ma qualora lui meritasse ti direi ovvio che si. Ho fatto molte scelte cambiamenti e rinunce per amore ma devo dirti che hanno sempre avuto il loro tornaconto positivo quindi si dai, le farei… si dice che ad ogni rinuncia corrisponda una contropartita

  6. skeria88 ha detto:

    Non è una questione di nord e sud, è una questione d’età.

    A vent’anni non hai niente da perdere stai sereno e ti prendi tutto quello che vuoi prenderti pro e contro.
    A trenta, ognuno c’ha i suoi traumi e siamo tutti più disillusi e abbiamo tutti un po’ più paura, maschi e femmine, quindi si prende quello che viene con molta, molta riserva.

    • Emily Dickinside ha detto:

      Vado in geriatria a prenderlo? Hai ragione certamente ma anche il contesto socioculturale fa….

      • skeria88 ha detto:

        ahahahaha, no più grandi hanno altri problemi (vedi andropausa, crisi di mezza età)… se proprio devi prenderlo scegli uno di quelli che non sa stare da solo, braccalo finchè si lascia con la tipa di turno, dopo massimo due settimane avrà bisogno di un’altra fissa…ce ne sono un sacco in giro, poi preparati però a fa la stessa fine.

        Non ci sono più i terroni di una volta e menomale direi, non so se riuscirei a sopportare ancora la gelosia patologica e il fatto che la femmina deve sta a casa e basta…
        Se poi ne vuoi uno così, ti presento mio fratello, bellissimo ragazzo, Terrone DOC…

      • Emily Dickinside ha detto:

        Ahhahahah ha ha ha! No no terrone doc no….ma una via di mezzo?

  7. skeria88 ha detto:

    arriverà quando meno te l’aspetti…

    ( è l’unica cosa che posso dire, io ho smesso di cercare 😀 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...