La vacanza

offerte-vacanza-lungaPiù volte ho parlato di catena sentimentale, ossia una catena alimentare fatta dai sentimenti,  un po’ la storia di sogno di una notte di mezza estate :io amo te ma tu ami lei che ama un  altro.

In questa catena,  nessuno è  felice,  ognuno soffre triplamente perchè

non è  ricambiato da chi ama,

non riesce ad amare chi la vuole

e deve vedere il suo prediletto struggersi per un’altra quando lei è lì pronta e confezionata per lui.

A questo proposito mi sono documentata: perché si ama quello e non chi ci vuole?

È perchè ci piacciono le cose complicate?  È un voler riuscire ad avere chi non ti ha dato speranza?  NO!  È una questione  di sensazioni,  è chimica, intesa,  magia,  testa, cuore, ormoni,  vibrazioni.
Alla mia domanda: perchè  non vuoi stare con Teresina che ti desidera ma vuoi a tutti i costi Peppina che non ti incula di pezza, mi è  stato risposto così:
Teresina e peppina sono due cataloghi di vacanze,  di quelli che trovi nelle agenzie viaggi, entrambi i cataloghi sponsorizzano vacanze meravigliose, stessi prezzi, simili trattamenti.  Solo che, esclusivamente in una ti ci vedi,  vedi oltre, ti vedi lì,  la scegli, la compri.
Ecco. Quindi non esistono strategie,  offerte speciali,  pacchetti all inclusive, pubblicità,  se una vacanza ti da le giuste vibrazioni, la scegli!  Poi magari ti sbagli, ti becchi l’hotel fatiscente e la piscina sporca ma non tornerai indietro nella tua scelta.  La catena sentimentale dovrà  andare avanti.  Magari l’altra vacanza era migliore ma sceglierla senza la giusta vibrazione sarebbe stato inutile.
Certo che,  per la vacanza che non viene presa,  un po’ come il bambino cicciottello che non viene mai scelto quando i compagni fanno le squadre  di calcio, resta la delusione,  l’amaro in bocca e lo sguardo triste. Ogni tanto sarebbe bello se cambiasse la polarità della catena sentimentale, per darci modo di essere amati, anche solo per poco da chi non ci voleva e renderci conto che poi non era un granchè e lasciarlo liberamente non appena scatta l’altra alla prossima inversione di polarità!

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

23 risposte a La vacanza

  1. Francesco ha detto:

    Guarda, io ho scoperto che sia Teresina che Peppina te lo mettono nel frac tutt’eddue. Ho provato una sola volta a cedere. Era l’estate di tanti anni fa, mi piaceva una ragazza, a sua volta infatuata di un tizio. Io facevo gola ad un’altra, molto ma molto carina, che però non mi diceva nulla. Me la feci piacere e iiziai una relazione che durò piú di tre anni. Un incubo a occhi aperti, che mi ha segnato a vita. Con lei che mi tradiva di nascosto e io, a fare la parte del principe Myskin de l’Idiota! Quando capitano queste catene si deve tagliare l’anello davanti, quello dietro e scappare come lepri. Giusto per non gettare gli anni belli della propria vita dietro a una merda e accumulare un odio e amarezza nei confronti del genere femminile (o madchile, se si tratta di una donna).

  2. pornoscintille ha detto:

    Ecco perché bisogna cambiare ogni tre mesi. E’ anche un dovere morale verso le vacanze che non vengono mai scelte 🙂

  3. D@g ha detto:

    Essendo il bambino con la panza che non viene mai scelto sono sempre tentato dal doloroso impossibile e mi diverto pure nel ricaderci. Certo è che un po’ di collaborazione non sarebbe sgradita….

  4. D@g ha detto:

    Dipende di chi….

  5. ilgattosyl ha detto:

    si ma almeno che si un catalogo viaggi….a me finisce sempre in mano una copia del catalogo della falegnameria di leroy merlin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...