ti blocco e ti sblocco

depositphotos_46977267-Lock-unlock-icon

ieri sono uscita con una delle mie fonti di ispirazione, ci eravamo promesse di bere almeno qualcosa prima di iniziare a maledire il mondo che ci circonda ed invece ancora prima che passasse il bus, mi mostra il telefono e mi dice : < dimmi tu che devo farci con uno così>

-ciao sono tizio, perchè non vieni da me stasera?

-ma no, sei fidanzato

-ma che fa, tanto lo so che lo vuoi

-cosa voglio? farti tradire la tua compagna per una scopata vana  e vuota?

-ma dai, tanto lo so che ti piace

-ma che ti pare che c’ho scritto troia in faccia che mi prendo tutti i cazzi del mondo?

-va bè, dai fammi sapere, intanto io per sicurezza ti blocco su whatsapp, poi ti sblocco dopo quando sono solo e mi dici se verrai

-ma anche no!

io sto rantolando con gli occhi sbarrati! ti blocco e ti sblocco?

e che è un osteopata alle prese con la nostra cervicale?

mi blocchi quando viene la tua FIDANZATA  e mi sblocchi quando ti tira il cazzo e ti vengono in mente le mie performance?

ma vi sembra una cosa normale? no, ditemi voi!

e soprattutto tanto lo so che lo vuoi?

ma chi ve lo ha detto? dove la prendete questa sicurezza? che tipo di sondaggio avete fatto per capire che noi siamo dipendenti dal vostro pisello? e soprattutto che tipo di pisello avete che noi lo dobbiamo volere a tutti i costi? ci avete prese per donne senza alternative? per troie pronte a tutto? piuttosto che scoparci te fidanzato e con la mania del blocco/blocco di protezione, andiamo a raccogliere zucchine col culo caro mio!

quando l’ormone vi invade il cervello, riuscite davvero a dire delle cazzate talmente grosse che solo un cono pistacchio gianduja e panna può farci dimenticare la voglia strozzarvi col vostro stesso pisello.

davvero, smettetela , siete fastidiosi e finirete tutti su questo blog!

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

75 risposte a ti blocco e ti sblocco

  1. Silvia ha detto:

    Sono veramente squallidi…..

  2. Il Pinza ha detto:

    Se si comportano così è perché glielo avete permesso voi. Alla mia epoca col cavolo che potevi trattare una donna in questo modo, o ti chiamavi Steve Norman e facevi il cazzo che volevi o stavi schiscio e le aprivi la porta al ristorante….. 🙂
    P.s. interessante, cos’è sta storia del blocca/sblocca su wapp?

    • easylady ha detto:

      Non te lo dico! Lo so pinzimonio mio lo so, è colpa nostra

      • Il Pinza ha detto:

        E la colpa più grossa è di non riconoscere le teste di cazzo che avete davanti.

      • easylady ha detto:

        Non è che subito voi vi dimostrate teste di cazzo! A voltè siete degli adorabili gattini coccoloni che poi vorremmo soffocare a legnate

    • Volevolaprinz ha detto:

      Quella di Steve Norman è fantastica!!!

    • Francesco ha detto:

      mmhh no, le teste di cazzo si riconoscono. ve lo dice la vocina laggiù, posta sul fondo più recondito della vostra coscienza. Solo che vi colpisce per lo più l’uomo sicuro di sé, nella prossemica e nel modo di porsi; e siccome vi colpisce più che altro nel subconscio, negherete questa verità anche con un coltello puntato alla gola.
      Nell’immaginario collettivo questi tizi danno l’idea di essere nell’abbondanza, in grado di prendere e stapparsi la donna che vuole; tutti aspetti attraenti (non a livello cosciente), ma che possono nascondere maleducazione, beceraggine e una sovrana mediocrità di fondo.
      Io ho un fiuto ormai da cane molecolare per le stronze (belle & scroccone, tanto per intenderci), le riconosco ad un kilometro di distanza. So che lo potete allenare anche voi, basta che iniziate a rispettarvi e a mandare i segnali giusti.

      altrimenti fate come meglio credete, certi elementi non ve li toglierà più nessuno di dosso, tanto peggio per voi!!

  3. ilgattosyl ha detto:

    interessante la storia delle zucchine…. 😉

  4. Fasix ha detto:

    Spero di esserne fuori. Un abbraccio.

  5. ilgattosyl ha detto:

    “adorabili gattini coccoloni che poi vorremmo soffocare a legnate”…..è stato bello conoscerti….

  6. Volevolaprinz ha detto:

    Oddio lacrimo dal ridere!

  7. Laura ha detto:

    Tu mi fai morire, 😀

  8. D@g ha detto:

    Ma sti canonici imbecilli con cervello di palissandro e michiettatirante dipendenti si trovano in sconto al mercato dopo che i banchi han finito? Leggo di una tale collezione di cafoni e stronzi. Mi chiedo come cacchio fate a perdervi dietro tali latrine umane. Ti bloccooo? Della serie o mi trombi o ti cancello… please….

    • skeria88 ha detto:

      no è ti blocco adesso che sono con la tipa, appena sarò solo ti sblocco e mi fai sapere 😉

      • D@g ha detto:

        Si è comunque da stronzi e cafoni scriverlo e da pazzi leggerlo e crederci…. so che esistono queste persone ma andrebbero abolite le prime ed aiutate le seconde. Poi ci sono sempre quelli a cui piace flagellarsi e li non metto becco…. hihihiji

      • easylady ha detto:

        Andrebbero bolliti

      • D@g ha detto:

        Meglio fritti perchè bolliti lo son giá…

      • easylady ha detto:

        Hahahahahaha

      • skeria88 ha detto:

        E’ che non è così semplice, esistono tante dinamiche e tante storie diverse e soprattutto ognuno avrebbe bisogno di essere aiutato a modo suo. Chi scrive e chi da agio di scrivere certe cose.

        Lui sicuramente è un cafone.
        Ma purtroppo non si può racchiudere tutta l’essenza di una persona in un messaggio su whattsapp, scritto a caso mentre si ha voglia di trombare (credo e spero vivamente).
        E soprattutto non mi è mai capitato che uno così a caso mi scrivesse cose del genere, se capita è che perché lo si fa capitare 😉

      • easylady ha detto:

        Comunque infatti, la colpa è nostra che siamo geneticamente buone e permissive e loro ch’è se gli tira non capiscono più una ceppa

    • easylady ha detto:

      Ahahhahahsha

  9. D@g ha detto:

    Un giorno o l’altro ti lancio un raduno di gentiluomini sul blog per dare un po’ di serenitá a queste povere fanciulle che si invaghiscono di cafoni

  10. colpoditacco ha detto:

    Non per offendere, e te lo dico da donna, ma se un uomo si permette di mandare un messaggio nel genere a una donna, è perché sa che dall’altra parte ha un po’ di terreno fertile… almeno credo. A me non so mai arrivati sms di questo genere…

  11. skeria88 ha detto:

    ahahah ahahah ahaha!
    Inutile fare le santarelline, se la tua amica già ci è stata le è piaciuto almeno un po’, o comunque già sapeva che l’osteopata in questione era impegnato.

    A tutte capita di stare al gioco a volte, poi se il gioco non ci piace più, è lecito ridere per queste cose, o bloccare per prime questo soggetto interessante, così da impedire ogni perla di saggezza.

  12. cristinadellamore ha detto:

    Non sono tutti così, ma buona parte

  13. "Cippe's" ha detto:

    E non esistono più gli uomini di una volta! E comunque sì la colpa è al 50% anche nostra, purtroppo!

  14. domenicomortellaro ha detto:

    Allora… io su bloccare e sbloccare a fine “scopo” la vedo esattamente come te… poverello! Proprio poverello! Sul bloccare e sbloccare per altri fini o per altre ragioni invece ti inviterei a dire la tua in questo post che ho scritto…
    http://quindinononvatuttobene.com/2015/04/03/alla-fine-tutta-sta-menata-per-un-titolo-che-funziona-molto-meglio-in-italiano-che-in-inglese-vabbe-si-fa-sembrare-questo-film-una-commedia-americana-pero-loriginale-mi-dava-di-hipster-a-mer/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...