bang bang

images

spesso mi chiedo come nascano le storie, come vengan su i rapporti e l’altro giorno mi son tirata fuori una metafora delle mie.

il fatto è che siamo tutti dentro un grosso luna park, se ti posizioni davanti al banchetto delle lattine e hai una buona mira, è il tuo giorno fortunato e sei davvero motivato, e spari alle lattine nel modo giusto,le lattine andranno giù e tu avrai vinto l’orsacchiotto.

è questione di bravura, di tecnica, di voglia, di concentrazione ma anche slo di culo.

magari prima di te è passato un cecchino e non ne ha abbattute il numero sufficiente ma tu, in quel momento hai preso in mano quella pistola ad aria compressa, hai sentito che  volevi a tutti i costi quel pupazzo e hai sparato e ti sei portato a casa un orsacchiottone di peluches desiderato ed ingombrante ma che ti farà felice nel freddo del letto d’inverno.

ecco la mia metafora.

tutto questo per dirvi che darla subito, dopo, essere sante, zoccole, essere belli, brutti, ricchi, poveri, megadotati o micropenizzati, avere le tecniche o arrivare sprovveduti, tirarsela o essere genuini, si, sono cose importanti ma una sacrosanta motivazione mista a botta di culo, farà si che il pupazzo sarà vostro anche senza tanto sforzo.

la vita è un luna park. io sto ancora vomitando dopo l’ottovolante e ho già più volte fatto il giro alla casa degli orrori….

voi?

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

28 risposte a bang bang

  1. Volevolaprinz ha detto:

    Io sto vomitando ancora

  2. Il Pinza ha detto:

    Il tiro a bersaglio ad aria compressa?? Continuando il tuo paragone col Luna Park io ho fatto da sagoma al lanciatore di coltelli!! Altro che vomito, da cagarsi addosso!!!

  3. ilgattosyl ha detto:

    io sto ancora cercando l’uscita nel labirinto degli specchi….

    comunque nell’immaginario tipico…c’è un bel fustacchione che tira alle lattine, regalandovi un bell’orsacchiotto….se sapesse cosa ci fate poi con quel orsacchiotto….chissà se sparerebbe ancora alle lattine….o a voi 😉

  4. Antonio ha detto:

    nella vita occorre un’adeguata preparazione ma anche un pizzico di fortuna.

  5. cristinadellamore ha detto:

    Io ho vinto il primo premio, ma la cosa bella (o brutta) e che ogni giorno tiro di nuovo al bersaglio perché se non faccio centro magari me lo portano via

  6. Fasix ha detto:

    Come un bimbo col naso all’insù sperando di fare anche lui il giro sull’ ottovolante e mamma che lo tira di lato dicendogli che è pericoloso. Quanto vorrei provare a vomitare pure io!!!! Almeno saprei il perchè.

  7. Cix79 ha detto:

    Ecco dove sbaglio.. vado al cinema anzichè al luna park.. pero’ al tiro a bersaglio non ci gioco, non prendo in mano il fucile, sono un non violento!
    Mmm.. le macchine da scontro vanno bene? Si può fare un esempio anche con queste?

  8. D@g ha detto:

    Dove diamine è il luna park? Sono perso nel traffico!!

  9. Francesco ha detto:

    Nella vita serve un fucile caricato a pallini, in modo da colpire più barattoli in un colpo solo (si risparmiano tempo, stress, soldi)

  10. "Cippe's" ha detto:

    Io vomito e basta! 😀

  11. Papillon1961 ha detto:

    Ho finito i gettoni dell’autoscontro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...