Che fine fanno le trombamiche

index

in un luogo lontano e sconosciuto, esiste un castello incantanto dove sono rinchiuse delle principesse.

queste ragazze sono le principesse trombamiche, finite al castello dell’oblio dopo mesi di onorato servizio.

dimenticate da tutte e sole con il loro dolore.

in questo castello finiscono tutte le ragazze che durante i loro anni migliori non vengono scelte.

ma cosa è la trombamica? è la donna Caronte, quella che ti traghetta da una storia seria all’altra tenendoti compagnia fisica, mentale ed affettiva. è l’amica che c’è sempre ma che chiami solo quando ne hai voglia, è quella che mai, mai mai, arriverà al tuo cuore.

perchè diciamolo, la trombamica è comoda, presente ma non è quella che fa battere il cuore e più della trombata in allegria, non verrà mai concesso nulla.

tranne rare eccezioni, non ci si innamorerà mai della trombamica, è bella, simpatica, divertente ma imperfetta agli occhi dei principi azzurri, che in lei vedranno una grande persona ma senza quel quid che faccia scattare lo step successivo. le trombamiche sanno di essere precarie, sanno che possono essere mollate senza alcun preavviso se il principe si innamora di un’altra, sanno che possono essere riprese a suo piacimento. accettano e obbediscono al loro destino.

La principessa trombamica avrà voglia di sbracciarsi e farsi notare, avrà voglia di spasimare nell’angolo, di fare finta che va tutto bene quando poi no! a nessuna principessa va bene il ruolo di trombamica, ognuna di loro vorrebbe aspirare a quel posto, quell’unico posto, che sia per poco o per molto ma vorrebbero essere loro la portata principale, no uno stupido antipasto.

ma loro sanno che, una volta pronunciato quel voto, una volta che il principe azzurro le ha relegate a quel ruolo, non potranno mai ambire ad altro.  solo poche, pochissime principesse trombamiche alla fine conquistano il cuore dei loro prediletti e in quel caso, al castello si fa una gran festa: la festa dell’ invidia (detta anche festa della botta di culo, che tanto prima o poi ti lascia e melo piglio io)

quel giorno, tutte le trombamiche escono dal castello dell’oblio e vanno in giro per la  città a sfidare di nuovo la sorte, a vedere se, stavolta possa toccare a loro avere miglior fortuna.

alcune torneranno al castello sole e sempre più fragili, altre troveranno un uomo che nel migliore delle ipotesi dirà loro… <non ho voglia di fare le cose serie, diventiamo trombamici>! e in quel momento il piccolo cuore delle principesse subirà l’ennesima botta.

e mentre per alcune di loro ci saranno giri di valzer, a queste poverette resterà l’ennesimo giro di passera, con la speranza che almeno ne valga la pena.

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

29 risposte a Che fine fanno le trombamiche

  1. Il Pinza ha detto:

    Traghettano anche le crisi di coppia, tra un divorzio e la nuova compagna o il riappacificamento con la consorte. E’ un ruolo sociale!!! Meriterebbero i bollini per la pensione.

    • easylady ha detto:

      Bafanculu pinza! Tu confermi la mia regola quando io vorrei che qualcuno mi dicesse che non è cosiiiiiiiii

      • Il Pinza ha detto:

        Il problema di base è sempre lo stesso, la trombamica sbaglia il target di maschio. Se ti tiene solo come ruota di scorta ci sarà un motivo: sarai troppo stupida o intelligente per lui, non sei abbastanza bella, non abbastanza ricca, troppo volgare o troppo educata. Allora non cercartelo troppo bello, troppo ricco, troppo giovane, troppo colto o stupido, sceglitelo su misura per te. Quello che ti dirà: “E’ una vita che ti cerco!”. E non quello che ti chiede solo “Hai da fare stasera? Si tromba?”

      • easylady ha detto:

        ecco, ora mi hai fatto venire la lacrimuccia. ccome si fa a capire che è quello su misura se prima non lo conosci? e se mentre lo conosci finisci per essere trombamica? e se fossimo così stupidamente fragili da tenercelo così anche solo per averlo vicino? noi sbagliamo ma voi non vi impegnate.

      • Il Pinza ha detto:

        Ma lo stronzo lo si riconosce subito!! Un bravo ragazzo non interessato te lo dice subito, al massimo dopo un paio di trombatine. Vedendo una puntata di Modern Family la figlia scema ha rivelato una semplice prova di innamoramento: se sei sempre tu a chiamarlo, se è sempre lui a chiudere la telefonata, se…… non mi ricordo più ma era rivelatorio….. 😦

      • easylady ha detto:

        Urka….

  2. mammaigi ha detto:

    È ufficialmente un problema con poche soluzioni. Mi piace la cosa che forse va scelto l’uomo target giusto.

  3. mammaigi ha detto:

    Ma io propongo. Ti fai scegliere come “fidanzata” e non “trombamica” e poi il giorno dopo se ti ha stufata lasci un fidanzato invece che farti lasciare lì ad aspettare il forse ritorno del trombamico, inverti la prospettiva

  4. D@g ha detto:

    Trombamiche na beata fava!! O s’innamorano o trovano uno che s’innamora e ciau fine dei giochi! Sono un miraggio una fenice!

    • easylady ha detto:

      Non dovrebbero esistere

      • D@g ha detto:

        Saremmo tutti più rilassati… sono come la marijuana

      • Francesco ha detto:

        Non ci sarebbero se il tasso di scopate fosse meglio distribuito. O meglio, nessuno inventerebbe un nome specifico per identificarle. Vabbè dicevo trombiamo meno, ma tutti! La mia è una generazione di uomini che, secondo me, ha iniziato a scopare tardi, male e poco. Immagina cosa significa iniziare a trascinarsi, dai 13 anni in su, questo fardello ignobile dell’ormone impazzito. Un demone implacabile che riesci a soddisfare dopo bestemmie nel gargarozzo, sofferenze indicibili e le piaghe d’Egitto. Ah, e naturalmente con la rompicoglioni di turno, che ti rovina l’esistenza. Tra una fidanzata e l’altra si torna a trascinare il masso e, di nuovo, la stessa storia, il miraggio: una che te la dia e che dopo si levi dalle palle. Non dico una donna diversa per ogni giorno dell’anno, Laura! Noi uomini non vogliamo questo, fidati. Ma poniamo almeno una mezza dozzina di trombate senza coinvolgimento sentimentale, ce le volete concedere senza considerarci degli immaturi e deficienti? Poi ci fidanziamo, cazzo lo giuro!!

      • easylady ha detto:

        Eh si va bene! Fatevene prendere 12 ma vorrei essere per una volta la 13esima capperi! Non sempre la undici e trequarti! Ma si il vostro training lo dovete fare altrimenti arrivate che il clitoride ce lo suonate come un campanello. Ma santa miseria, pensa a tutte le trombamiche nel castello che fanno uncinetto e guardano grey’s anatomy

  5. Francesco ha detto:

    Sì, intanto cercate di darla a chi ne ha più diritto, per la miseria. Altrimenti si creano quelle disparità sociali, tipo liste per le case popolari (che non ci sono). Secondo, fate pure le preziose, ma non tiratevela come se foste dei tranci di salmone canadese per cortesia, che non siete né Afrodite, né Nefertiti, né Elena di Troia, ma al massimo delle barbie rinsecchite con una potenzialità di espressione dalla A alla B, e ve ne approfittate della “crisi” di patata per sventolarla a cani e porci. Terzo, sappiate incassare anche voi un chiaro “NO”, detto con signorilità e correttezza, senza darci che so, dei rachitici/impotenti/aploidi, senza sputtanarci come delle acide zitelle alle vostre vicine di pollaio. E, una volta per tutte, gustatevi la solitudine. Cercate di imparare dallo star da sole, dalla pioggia fredda che vi sorprende in un livido lunedì di gennaio, facendovi assaporare la sconfitta; cercate di stare bene con voi stesse invece di smerigliarci le palle con la vostra insicurezza. Anche l’uomo più paziente alla fine esplode come una pentola a pressione e vi abbandona, sperando in una trombamicizia con le vostre amiche!!

  6. Papillon1961 ha detto:

    Favola straziante, ho il magone… Ironia della sorte: spesso le trombamiche vengono rimpiante dal principe azzurro che prigioniero di un brutto incantesimo (il matrimonio) non può più tornare indietro.
    Accidenti alla strega cattiva!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...