la lingua usatela per parlarci

index

dopo qualche mese di sfracellamento di balle romantico emozionale, torniamo a parlare di sesso.

onestamente quando ne parlo molti di voi mi prendono per zoccola, ma siccome me ne fotte una sega, che di zoccola non c’ho manco i tacchi alti, che quando scrivo sono avvolta nel mio bel pigiama di flanella e ho il mio mollettone rosso in testa, mi accingo a parlarne e guai a chi fiata.

ho fatto un sondaggio tra 4 amiche, quelle che un giorno scriveranno la mia biografia, e su 5 donne ( me compresa) il sesso orale piace solo a due.

una viene ma non lo gradisce

una lo pretende

una se c’è bene altrimenti va bene uguale

una manco lo chiede

e una non viene anzi si infastidisce.

eccoci qui!

non a tutte le donne il sesso orale piace, non tutte lo pretendono, non tutte lo vogliono a molte da addirittura fastidio.

alcune credono che il poveretto soffochi la sotto, che magari non gradisca l’umidità o l’odore, che loro non siano depilate a dovere e loro sputino poi pelo come i gatti. altre invece lo vogliono per par condicio alla fellatio, spingono proprio la testa dell’uomo giù e se lui rifiuta lei in automatico non elargisce altrettanto servizio.

poi c’è chi lascia fare ma non viene, per quanto si possa concentrare, impegnare, alla fine finirà a pensare alla lista della spesa e gradirà delle pratiche più impegnative.

quindi maschietti cari, che fare? chiedere, chiedere e cercare di capire, tentare e studiare le reazioni. potreste fare un bel regalo alla vostra compagna di quella sera o una sgradita pratica, nel dubbio andate per tentativi ed errori.

ah dimenticavo, questo post è stato ispirato da una donna del mio gruppo di studio che giusto ieri sera ha avuto il suo primo orgasmo orale.

felicitazioni!

ah… per non sbagliare, la lingua usatela per dirci le cose belle che in quello non sbagliate mai.

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

30 risposte a la lingua usatela per parlarci

  1. avvocatolo ha detto:

    Wow…non un post per signorine…ha dimenticato una categoria di cui ho triste esperienza: quella cui piace da morire e ti spinge la testa e lo pretende…poi viene e si gira dall’altro lato! E dorme! E tu ti ritiri con Federica e tanta fantasia!

  2. avvocatolo ha detto:

    Cmq di post così ce ne vorrebbero di più. Chiedere alla diretta interessata spegne un poco la passione…mentre studiare i vs scritti può rivelarsi più facile e chissà. ..magari utile 😁 continui pure Emily giuro che non la prendo per zoccola ma prendo per buono quel che vorrà farci sapere dei suoi sondaggi!

  3. la mia modestissima esperienza mi porta a dire che tutto è relativo a contesto e compagnia…
    c’è modo e modo di fare le cose, e fa la differenza tra piacere e dispiacere

  4. pornoscintille ha detto:

    Bella la lingua di Mick Jagger!

  5. pornoscintille ha detto:

    Bella la lingua di Mick Jagger!

  6. Fasix ha detto:

    Io lo adoro, e spero che chi ne è dolce oggetto se non gradisce riferisca. E comunque non per fatto dovuto, ma per piacere condiviso. Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr linguacciaaaaaaaaaaaaaa, se te la prendo te la mangio e non ci lecchi più il gelato.
    😛
    Baciooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
    Ops dimenticavo con la lingua.

  7. Fasix ha detto:

    Ubriaco, stasera non possssssso 😛

    prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

  8. Fasix ha detto:

    Chiamami che ridiamo un pò

  9. Fasix ha detto:

    bacio Emily Dick in side hahahahahahahah sei tremenda beato il tuo ragazzo gli renderai la vita un inferno
    Bacio

    • Emily Dickinside ha detto:

      Tu sei fuori come il geranio

      • Fasix ha detto:

        Di piùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù credimi, e non hai idea ahhahhahah, provare per credere!!! Bacio Laurè sei davvero una ragazza splendida piena di umorismo e intelligenza. Scemenze a parte grazie per la tua amicizia, notte un baciotto serio. Fabio

  10. Cix79 ha detto:

    Mmm il discorso vale anche per l’uomo.
    E poi ci sono anche delle variabili determinanti il voto, ovvero la bravura nella pratica orale, la situazione e la voglia e desiderio del momento.

  11. ilgattosyl ha detto:

    la lingua batte….dove la patata duole….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...