Il diritto di darla

Che nervi che ho avuto ieri pomeriggio affrontando questo discorso!
Premesso che capisco che l’istinto da cacciatore è insito nell’uomo, che cerca una donna da conquistare, che le cose semplici lo fanno sentire troppo sicuro e le certezze lo appiattiscono e che quindi dargliela la prima sera o poco dopo È CERTAMENTE CONTROPRODUCENTE ALLA NASCITA DI UNA RELAZIONE, ma io in tutta onestà dietro a questa cosa ci vedo un velato disinteresse ergo:
Mi avvalgo della facoltà di affermare sempre che la VERITÀ È CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA!
perché pufferbacco, se si è sposata pure Cicciolina che la verga la piglia di mestiere, non vedo perché una ragazza conscia della propria sessualità debba privarsi di donarsi, al fine di attirare l’ interesse dell’uomo!
È una falsità. Una costrizione, un maschilismo becero ed arcaico.
Ma mi arrendo al fatto che funzioni così.
Se gliela ammolli subito, sei facile, dunque non ti conquistano, se gliela ammolli quasi subito, sei troia quindi non una papabile fidanzata!
Ergo per cui, dobbiamo chiudere le cosce, arrossire e negargliela fino alla morte.
Chissene frega se baciandolo ti è venuta voglia, chissene frega se come nella canzone di Lucio Dalla, quella potrebbe essere l’ora più dolce prima di essere ammazzato, poco importa se prima di prenderti bene di lui, vuoi sapere se li sotto è tutto funzionante!
Noi proviamo tutto prima di comprarlo e non possiamo provare voi prima di innamorarci?
E se poi ci vediamo, scatta qualcosa e a letto non c’è armonia?
No no e no! Non sono d’accordo!
Se ti interesso, posso anche fare la troia e dartela subito ma l’importante è che resti la tua troia!
Se ti interesso, sapere che mi scoglierei sotto le tue mani, dovrebbe farti impazzire.
Se ti interesso e non vuoi bruciare le tappe, non vai oltre tu per primo, casomai! Se proprio devi!
Il problema è che noi donne possiamo aspettare pure anni prima di scenderci le mutande ma se ci dovete piantare la , lo farete prima dopo o durante, perché tutto ruota attorno all’ interesse! E di certo non lo creo con la suspance da sesso.
Se c’è l’interesse, posso essere anche Roxanne che lavora per strada (police docet) tu ti prenderai di me comunque!!!!
Io rivendico il femminile diritto di darla quando più ci aggrada, anzi, dovremmo quasi cominciare un appuntamento a letto, come gli animali che prima di fare amicizia , si annusano il culo.
Se dopo che siamo stati a letto, e ci siamo piaciuti, ci invitiamo a cena, il rapporto mi inizia a sembrare vero, altrimenti è solo ipocrisia sociale.
Voglio darla quando mi va, quando ne ho voglia, senza pensare a cosa comporta! Voglio provarti con tutti i sensi prima di decidere se mi stai bene.
Perche devo privarmi?
Ovvio che così i maschi hanno sesso mordi e fuggi e non si legano mai, ma preferisco sentirmi libera e attendere quello che mi ami così che cedere ad una INFIBULAZIONE MENTALE!

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

49 risposte a Il diritto di darla

  1. cristinadellamore ha detto:

    E’ un gioco che si può giocare in due, in effetti. E magari sono io a scappare perché lui è stato troppo facile

  2. Dave Brick Pinza ha detto:

    Tesorino, fallo!! L’importante è non ammetterlo, raccontagli che è la prima volta che la dai al primo appuntamento, mica andrà a controllare! Menti!!
    Scherzi a parte, non sai chi potrai mai incontrare nella vita e magari per un uomo sapere che il proprio amore si sia calata sempre le mutande con nonchalance potrebbe mettergli un po’ di ansia, come uscire di casa tranquillo per andare a lavorare con il dubbio che lei possa saltare addosso al postino o al vicino di casa? Penso che sia reciproco anche per una donna, se sai che il tuo uomo sia abituato a farsi tutte quelle che le capitano sotto mano potrebbe venire a mancare un po’ la fiducia.
    Non lo so, in amore ci comportiamo in modo diverso. Sapere che non sei stato solo un numero fa piacere a tutti, credo, dalla pure quando lo desideri molto, ma con un po’ di moderazione, Può valere come consiglio?

  3. VittorioT ha detto:

    Ecco, diciamolo: se c’è interesse reale, ci dev’essere anche attrazione reale.
    Non dico darla già al primo appuntamento, ma almeno ammettere sinceramente di avere un certo desiderio e soddisfarlo.

  4. Io penso siano tutte fregnacce. Ho sempre creduto che se un uomo ti vuole, ti vuole e basta.
    Io e il mio ragazzo viviamo insieme da 8 anni e stiamo insieme da 9, siamo stati insieme la prima volta dopo una settimana…

    • colpoditacco ha detto:

      La penso esattamente come te! Se uno ti vuole, ti vuole a prescindere da tutto… senza calcoli, senza strategie, senza la do prima la do dopo…

      • Emily Dickinside ha detto:

        È assurdo che questa cosa sia pensata da noi donne e non da loro!

      • colpoditacco ha detto:

        Il fatto è che, visto che oramai li battiamo in ogni altro ambito della vita… persino al fantacalcio (in alcuni casi! ahahah), pensano che il letto sia l’ultimo loro posto deve essere padroni, ma spiazzandoli anche lì, questi per difesa o scappano o ci danno delle zoccole…

      • Dave Brick Pinza ha detto:

        Ne ho già parlato un sacco di volte in questo blog con la nostra Emily e adesso lo ribadirò.
        L’emancipazione femminile è partita da molto lontano lottando per la libertà di potersi gestire senza i credi cattolici che le rilegavano in casa, con obbligo di arrivare vergini fino al matrimonio. In questo ultimo decennio la situazione si è ribaltata, ovvero l’offerta ha superato le richieste e l’uomo si può permettere di rimbalzarvi quando vogliono senza prendersi delle responsabilità, uomini abituati a mettere le mani nella marmellata come e quando vogliono. Darla troppo facilmente è stata un’arma a doppio taglio, avete creato schiere di bamboccioni che non hanno nessuna intenzione di seguire una relazione seria e vi hanno portato a scrivere blog su questo disagio fra i rapporti amorosi. Perché non esistono più uomini di una volta? Perché non esistono più le donne di una volta. Come nel mercato, se aumenta l’offerta il prodotto scade…….
        Ovvio che non posso generalizzare, ma molti ragionano così. Poi magari quando trovano la persona giusta……

      • colpoditacco ha detto:

        Ma io nel mio blog parlo di calcio… ahahah
        Quindi… il mio unico disagio è la difesa del Milan… ahaha
        Dai, scherzo ho capito quello che intendi 😛

      • Dave Brick Pinza ha detto:

        Tu sei una delle poche donne che non tratta di problemi amorosi. Ma se ti fai un giro su wp è l’argomento più trattato, donne che si sentono usate, che non hanno più fiducia nell’uomo, che magari richiedono a gran voce la parità di vivere la propria sessualità ma che alla fine non scendono al livello dell’uomo e chiedono a gran voce una parvenza di sogno d’amore. Il bello dell’amore è la nostra diversità e dovremo continuare ad aprirvi lo sportello dell’auto, pagarvi la cena e continuare a farvi una corte spietata. Preferisco un bacio appassionato davanti alla porta di casa e sognare come sarà la prossima serata, e come diceva John Travolta, al limite vai a casa e ti fai una sega…. 🙂

      • Emily Dickinside ha detto:

        PF pppppfffffff antico!

      • Dave Brick Pinza ha detto:

        Ma se sei la prima a richiedere ancora le galanterie!!! Mica puoi scegliere cosa tenere o cosa buttare! O ti pigli la serata romantica o ti fai trombare sotto il palco in un concerto metal….. che non è poi cosìmale… ma poi lo sportello dell’Harley non te lo aprirà mai….. anzi, per me non ha neanche la doppia sella e ti rimanda a casa in autobus….. 🙂

      • Emily Dickinside ha detto:

        ha ha ha ha ha ha ha. Mi fai morire. Voglio galanterie nascoste

      • colpoditacco ha detto:

        Io sono una delle poche donne… per tante cose 😂😂😂😂

      • Emily Dickinside ha detto:

        Ecco! Il concetto non fa una piega. Tutto ruota attorno alla persona giusta o all’interesse giusto

      • Dave Brick Pinza ha detto:

        Tutto ruota intorno alla vostra…. micetta….. c’è da trovare solo un giusto equilibrio…. 🙂

      • Esatto! Gli uomini sono molto più semplici di noi in queste cose, se gli interessi ti prendono e fanno di tutto per averti, se non gli interessi spariscono. Non ci sono tattiche che tengono!

      • Ah e vorrei aggiungere che ho sfidato tutte le statistiche negative e i pregiudizi, il mio ragazzo ha 8 anni meno di me.

      • Emily Dickinside ha detto:

        Si si si lo so e ti invidio! Fresco senza pensieri ne paranoie, grrrr valido abile grrrrrr

      • ahahah 😀 La verità è che me ne sono fregata di farmi dei pensieri ed è andata bene 🙂

      • Emily Dickinside ha detto:

        Ecco. Hai fatto la cosa migliore

  5. "Cippe's" ha detto:

    Su queste cose non c’è una regola secondo me. Non è detto che se gliela dai dopo un mese, poi diventi la sua fidanzata…e viceversa. Se c’è vero interesse non ci si fa caso a questa cosa.

  6. Fasix ha detto:

    Ma a me nun capita maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!! grrrrrrrrrrrrrrr bacioni

  7. ilgattosyl ha detto:

    se la dai via subito avrai la certezza di avere almeno un quarto d’ora di ottima relazione…come partire col piede giusto…(piede è una metafora) 😉

  8. ilgattosyl ha detto:

    uff…rispetto al fatto di conoscere un uomo a cena…

  9. witait ha detto:

    ci sono molte ragioni per cui una non la dà, cmq non c’è solo lei… se non te la da la prima te la darà la seconda… se no vieni da me che accontento tutti sempre se mi piaci XDXDXDXDXD.

  10. Frank ha detto:

    quante storie, Laura. Datecela, se e quando volete. Come molti altri uomini, io ho sempre apprezzato

  11. gazzy ha detto:

    Mmmmh… ni… guarda che non e’ questione solo femminile… non e’ questiine di troia/non troia… e’ questione che, spesso, magari, andiamo a letto davvero troppo velocemente, tralasciando davvero il lato “umano” ed emozionale… insomma… si… hai ragione eh… a volte e’ bello concedersi subito senza doversi per forza giudicare o giustificade con se stessi… ma togliere il tempo al sesso per donarlo alla conoscenza reciproca, spesso, aiuta ad attrarsi ancora di piu’… quando saluti l’altra persona senza averla sfiorata e ti rimane un sorriso da ebete ogni volta, quando il tempo vola senza per forza pensare continuamente ad andarci a letto, con quella persona, sono sensazioni fantastiche, brividi speciali indiscutibili! E spesso, in tanti, ce lo dimentichiamo, creandoci regole, aspettative, limiti (se gliela do prima della terza volta sono una troia, se non me la chiede dopo 2 settimane e’ uno sfigato… dai… basta!!!).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...