Felicità

L’altro giorno un blogger mi ha fatto pensare.
Non scrivo mai di cose belle, che trattino la felicità, sembra che io non sia mai felice. O che, qualora lo fossi, per mantenere alto il valore dei miei follower, io debba comunque tenere questa facciata da sfigatella.
È arrivato il momento di svelarsi un po’. Effettivamente nei panni di Emily mi piace giocare un po’ ad essere la sfigata, infelice, raccolgo tutte le brutture sentimentali di chi mi sta attorno e le condisco con ironia. Questo non vuol dire che non sappia che esista la felicità o io non ce l’abbia. Ma sono una romantica cinica e mi piace parlare della metà brutta dell’amore forse per esorcizzarlo un po’.
Poi, siccome scrivo anche robaccia tipo libri e racconti, ed in quelli sono una fottutissima pollyanna stucchevole, smielata e positiva, per bilanciare, da qualche parte devo pur vomitare il mio fiele, no?
Infine, nella mia vita privata, sono una persona abbastanza equilibrata, sempre molto felice, figlia unica un po’ viziata, sempre soddisfatta in amore nonostante alti e bassi, piena di amici e sempre dalla battuta pronta.
Però il mio animo un po’ inquieto da scrittrice di fuffa mi spinge a cacciarmi  sempre in qualche casino in modo da potermi sentire un po’ viva. Perché, la felicità non si apprezza se non ci sono momenti bui.
Quindi cari miei, non sono solo la frustrata cicciottella sfigata in amore alla ricerca di qualcuno che se l’accasi e neppure la gattara lunatica che saltella da pisello in pisello.
Sono una bella insalta mista di roba talmente strampalata che Freud deciderebbe di fare l’imbianchino se mi avesse davanti.
E comunque…. Sono felice…
O forse no…
Dottore che sintomi ha la felicità!??

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

67 risposte a Felicità

  1. Buongiorno! Se ti può consolare io non ho mai pensato niente del genere 😀

  2. basta piangersi addosso ha detto:

    Neanche io lo penso …. nonostante il nome “basta piangersi addosso” che era un modo ironico per introdurmi nel tuo blog … Io credo che sei, siamo felici, “inispiegabilmente” felici ai più… In un mondo dove a 30 anni devi avere avuto un figlio, devi convivere con qualcuno, altrimenti che motivo hai di continuare a vivere, noi siamo diversamente felici. Ogni tanto ci chiediamo come sia possibile che non abbiamo pure noi quello quello e quell’altro. E’ come il bimbo che vede che tutti i coetanei hanno la bicicletta, ma i suoi genitori gli hanno dato i pattini. Si diverte da matto con i pattini, ma ogni tanto si chiede perchè non ha la bicicletta… sarebbe così bravo come con i pattini in bici? Si divertirebbe lo stesso? E se è un bambino fantasioso come sei tu, si diverte a ironizzarci su a condire la situazione perchè ha capito che quei pattini sono il suo punto di forza! Lo fanno emergere dalla massa e divertire un botto…

  3. Pensieri Liberi ha detto:

    e infatti si è finalmente svelata la verità. In realtà pensi solo ai soldi 😛

  4. ysingrinus ha detto:

    Spero che sia tutto falso!
    Non cedere alle richieste dei tuoi lettori, menti sempre, mantieni alto il mistero!

  5. Trutzy ha detto:

    Ciao sono felice per te, credo però che alle persone infelici leggere di una viziata che si finge sfigata per rendersi la vita più viva non faccia simpatia.

  6. Dave Brick Pinza ha detto:

    Una bimbaminchia viziata…… e alla fine sei solo questo…. 🙂
    Voi giovani ragazze del sud fate le emancipate ma alla fine avete inculcato nel profondo una mentalità latente ereditata dai vostri bisnonni, quella di sposarvi e avere figli a tutti i costi. Vivete bene la vostra vita ma nel profondo cresce questa logorante sensazione di malessere che credete di placare solo con un bel fastoso matrimonio terrons da duemila invitati. O forse mi sbaglio……

  7. colpoditacco ha detto:

    …ma poi ‘sta felicità serve davvero?

  8. gigifaggella ha detto:

    Secondo me tu la sai lunga…ma molto lunga…altro che frustrata cicciottella… 😉

  9. Frank ha detto:

    Allora, a me non sembra di averti detto che sei una sfigata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...