La paura è dietro l’angolo

Due amiche due storie stesso problema.
Lo: l’uomo del karma si è svegliato, mi sta corteggiando, è dolce, è carino, è perfetto.
Ma è cominciata talmente bene che non può finire così.
Sicuramente l’idillio finirà, ci sarà qualcosa che presto o tardi farà si che non andrà in porto.
Lo sento, l’inculata è dietro l’angolo.
Troppo bello per essere vero.
An: sorrido come una scema quando mi chiama, sono così felice, voglio godermi il momento perché so che tra un mese un giorno un anno, lui si stancherà o io farò qualche cazzata e tutto questo finirà. E io piangerò pensando a questi dolci sorrisi.

Ma scusate: siamo così negative, così abituate a soffrire, così abituate a prenderla in culo con la sabbia che per ogni cosa bella, ci vediamo subito il lato brutto?
Siamo così tanto scoglionate che non riusciamo neppure a viverci questo momento senza che la paura che tutto finisca, ci influenzi?
Se vogliamo farci primavera, dobbiamo accettare il rischio dell’inverno!
Si probabilmente soffrirete presto ma magari invece no, magari sta volta è quella giusta. Magari stavolta va tutto liscio.
Magari siamo noi stesse a boicottare tutto per la paura.
Magari anche la sofferenza fa parte del rapporto e masochisticamente un po’ ci piace!
Vi prego amiche, godete di questi sorrisi. Che ve li invidio tanto.
Scrolliamoci le paure ed affidiamoci.

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

15 risposte a La paura è dietro l’angolo

  1. ysingrinus ha detto:

    Dici bene, per la primavera serve l’inverno. E poi le tue amiche dicono che sarà sicuramente lui a stancarsi, che loro sbaglieranno e i loro uomini se ne andranno? Non potrebbe accadere il contrario?

  2. babajaga ha detto:

    secondo me non è che vediamo subito il lato brutto,ma con l’esperienza passata ci accorgiamo se una persona ci potrebbe calzare a pelle oppure no,dunque dopo un primo attimo di tripudio per la novità comparsa, valutiamo se sono sufficienti le affinità e le qualità della persona,e magari con un po’ di autocritica se noi stesse siamo adatte a un rapporto duraturo con l’interessato . E’ bello lasciarsi andare ma meglio non rischiare troppi inverni…
    ciao
    Daniela

  3. Francesco ha detto:

    Non avere aspettative significa anche questo. Può nascere un grande amore o andare tutto a puttane. L’aver trovato questo equilibrio mi ha salvato parecchie volte.

    • Emily Dickinside ha detto:

      Eh però non lo so sai… Bhoo forse è la strada giusta, ma dopo tanto peregrinare, quando trovi qualcuno che ti sconfiggerà, due euro di aspettativa, anche solo che vada bene, che non sia un killer…. Ce la metti

  4. cristinadellamore ha detto:

    Ok, ricordare i bei momenti quando si è tristi è qualcosa di orribile, lei me lo dice sempre. Io sono felice e a volte ricordo i brutti momenti, quindi divento ancora più felice, in generale

  5. frank ha detto:

    Un mio amico ha conosciuto la tipa perfetta. Troppo bello per essere vero, ho una paura fottuta che succeda qualche balorfaggine, mi fa. E io: stai tranquillo, goditi il momento, vedrai che tutto andrá bene. Non capisci, è tutto troppo perfetto, non ci speravo più…
    Lei lo lascia dopo una de una di giorni.
    E, niente…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...