Basta che non lo sai

Come gli psicologi, dopo un po’ devono scaricare il peso che accumulano facendo sedute presso altri psicologi, noi piccole Emily, dobbiamo spesso recarci dal nostro guru.
Lui sa. Lui dice.
Col nostro guru davanti ad uno spritz abbiamo affrontato il tema tradimento:
I nostri partner ci tradiscono?
Come possiamo saperlo?
Le fidanzate psicopatiche che stalkerano per sapere sempre tutto, evitano di essere tradite o invitano alla sfida?
Tradire è sintomo di debolezza o onnipotenza?
Se si è innamorati perché si tradisce?
Quando è giusto, se così si può dire, tradire? Inizio rapporto, metà, fine?
Ma soprattutto come si fa a vivere bene?
Alle altre domande non do risposta perché è tutto soggettivo e cambia di coppia in coppia ma all’ultima lui  ha risposto così:
La fiducia è tua. Tu devi essere convinta che lui ti riesca ad essere fedele, che non ti faccia del male per sua volontà,non perché non ne sia capace o non abbia occasioni (mai pensare che il nostro partner sia troppo innamorato, scemo, brutto, povero per tradirci, saranno proprio loro a meravigliarci con corna da cervo a primavera).
Tu pensa sempre che non ti tradisce, se non lo fa, tanto meglio, se lo fa, l’importante è che non lo vieni a sapere.
Tanto non è come nei villaggi del 1300 dove diventavi lo zimbello. Qui oggi siamo tutti cornuti ,chi più chi meno, se non lo sai campi meglio. Se lo sanno gli altri, pazienza! Non sono questi i problemi della vita.
Si ma agli occhi del mio partner faccio la figura della cornuta pacifica, della mucca da stalla e si sente autorizzato a rifarlo. Se lo controllo, se lo becco, se lo cazzio, lo massacro, magari impara!
E cosa vuoi fare? Levargli le amiche, le colleghe, i social,le cugine di secondo grado?
Devi avere tu fiducia. Fiducia in lui, lasciargli un guinzaglio si ma abbastanza lungo. Se lo controlli, lo privi, lo isoli è solo peggio.
Poi cara mia, se ti tradisce, è lui che è scemo e si perde il gran femminone che sei.
Dici che è tutto nella mia mente? Che devo crearmi una bolla di ipocrisia che mi protegge?
Si.
E tradirli preventivamente noi?
Una stronzata, se te le fanno fanno male comunque. Vivila alla leggera. Se l’uomo è innamorato di solito non tradisce o se lo fa lo fa per sport. Fa merenda fuori ma i pasti principali li fa a casa!
E dovrei tollerarlo?
No,non devi scoprirlo e siccome i maschi sono stupidi e si fanno beccare, dovete essere brave voi a non cercare, chiedere,a farvi i cazzi vostri e camperete 100 anni.

Si ma io smanio, voglio sapere, mi tira il culo, non mi fido.

Se non ti fidi è un problema tuo.sei tu che ti ammali, sia che lui sia un santo sia che possa essere un demonio. Se non riesci a viverti bene il rapporto, è perché non sei pronta o non innamorata o assai sfiduciata in te stessa.

Ovviamente lo stesso discorso vale a sessi contrari. Non è un discorso maschilista, è bisessuale!

Per dirla alla Razzi, imitato da Crozza: per campare bene, dobbiamo farci li cazzi nostri.
Emily con l’ansia da cervo a primavera

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Basta che non lo sai

  1. Laura ha detto:

    Quando conosci bene una persona ti accorgi se c’e’ qualcosa che non va, in teoria dovrebbe essere cosi’, baci tesoro, non ansiarti adesso, hai tempo un altr’anno, tanti auguri tesoro, Buon Anno, bacioni, ❤

  2. "Cippe's" ha detto:

    Minchia che tristezza! 🙂

  3. Dave Brick Pinza ha detto:

    Chi mangia bene a casa non cena fuori. Se vai in giro con la panza sempre piena non ti viene appetito….. 🙂

  4. frank ha detto:

    Basta fidarsi del proprio istinto. Esempio: sei anni fa mollo , dall’oggi al domani, una tipa dopo 3 anni e mezzo di fidanzamento. Non farti mai più vedere, non mi cercare le dico. Dall’oggi al domani, ti ripeto..con una voce che dal di dentro mi suggeriva quasi come il Signore degli Anelli che cosa fare. Ubbidiscono al 6 senso e…
    E dopo 5 anni lei mi cerca, mi scrive, svelandomi che in quelle ultime settimane mi tradiva con un altro. Bene ho fatti a fidarmi di me stesso, le risposi.
    Siamo antenne…rimaniamo sintonizzati su cuore, pancia…mai sul cervello 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...