In due è difficile

mi arriva un messaggio vocale di una amica che da poco ha trovato l’amore ( o qualcosa che ci somiglia) e inizia a fare i conti con la vita a due.

dopo parecchio tempo da sola, non dico che diventi orso, ma inizi a bastare per te stessa, inizi ad avere i tuoi tempi, le tue routine, le tue spese, i tuoi spazi.

Quando , da questo muretto a secco che hai costruito attorno a te, entra uno spiraglio di luce, a te sembra che un caterpillar abbia buttato giù tutto. non hai i tuoi tempi, adesso da lavoro esci in fratta e prendi i mezzi anzichè camminare perchè poi la sera ti viene e prendere lui per uscire, e non hai i tuoi cibi, perchè magari lui non è semivegetariano e a lui il prosciutto glielo devi comprare se resta a cena. e non hai il sabato sera per morire sul divano con un libro ed un bicchiere di rosso perchè lui vorrebbe uscire. e devi depilarti le gambe,e non hai voglia, e devi lavarti i capelli, non puoi fare il caro vecchio sciopero dello shampoo! e le tue amiche le vedrai di meno, perchè il tuo tempo libero è diminuito, e pure le decisioni, le scelte vano prese in due, perchè se tu vuoi andare dal cinese ma lui non ha soldi o viceversa…

se tu vorresti stare a casa ma lui andrebbe volentieri in giro…

se lui farebbe l’amore ma tu vuoi limarti le unghie, devi dargli un minimo, un minimo di conto.

e quando invece sei all’inizio di una carriera e non hai considerato un tale peso, seppur è un peso di gioia, il peso…pesa!

se ti spostano per lavoro in un’altra città, se hai prenotato la vacanza con tua cugina, se vuoi prendere un gatto ma lui è allergico.

anche la gioia dell’amore ha il suo risvolto della medaglia e puoi avere tutti gli occhi a cuoricino di sto mondo, se sei sola da un pezzo, il pensiero di pensare per due…è complesso.

e non stiamo parlando ancora di convivenza, bollette, figli, e coppiette puccypuccy che vivono in simbiosi, qui stiamo parlando di due semi quarantenni che abituati a stare da soli, si trovano costretti quasi a detestare l’ide adi essersi innamorati.

<ma quanto si stava bene da single> mi dice la mia amica.

e le rispondo io!< da single, volevi  l’amore.>

<mentivo!>

in due è difficile. quindi se siete in procinto di stare con una persona, pensateci bene, respirate a lungo e poi…e poi non lo fate! prendete una capra tibetana che è meno impegnativa.

e si non siamo mai contenti, amen!

 

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

29 risposte a In due è difficile

  1. ysingrinus ha detto:

    L’amore vuole la responsabilità di sopportare l’amore.

  2. domenicomortellaro ha detto:

    Io ho appena chiuso una storiella perchè la mia autonomia, la mia fitta rete di relazioni e la mia rinnovata creatività venivano definite come:
    “Vita senza orari, con troppe, decisamente troppe amicizie e soprattutto senza un modo di vivere le giornate congruo”. Potevo scendere a patti ed accettare una intensa attività di messaggistica whatsapp, potevo decidere che le 19 erano un valido orario per programmare quel che avrei fatto alle 21 e potevo decidere che uscire in due significava per forza limitarmi al saluto da lontano con i tanti altri… ma le cose a cui tengo avevano un prezzo più alto…

  3. Dave Brick Pinza ha detto:

    Fra due ex singles incalliti è più facile ritagliarsi dei propri angolini dove rigenerarsi. Ma come fare se uno dei due non è abituato alla solitudine? Se uno dei due è abituato a ragionare con un “noi” e non con un “io”? A quarant’anni è dura cambiare abitudini……

  4. alidivelluto ha detto:

    Ma avere spazi propri anche in una coppia consolidata è vitale. e non credo che una cosa escluda l’altra. Sai quando sento che la mia coppia è davvero forte? quando a volte siamo sdraiati accanto, ognuno legge o si fa i cazzi suoi senza bisogno di parlare. Senza bisogno di chiedere.

  5. "Cippe's" ha detto:

    Per quanto puoi essere un single incallito non siamo fatti per stare da soli!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...