Contratti di amore

Io sottoscritta prometto di non invadere i tuoi spazi, di non essere gelosa e di non dire che i tuoi amici sono scemi e le tue ex sono troie. Prometto di non stalkerare i tuoi social e non rompere per ol tuo passato. Mi impegno ad essere sexy e carina quanto più spesso possibile. Mi impegno a rispettare i tuoi gusti ed i tuoi hobbies. A volerti bene anche quando ci puzzano le ascelle. Mi impegno a rendere speciali i nostri giorni e ad essere quanto più completa possibile per dare completezza ad un eventuale noi.
Mi impegno a non correre, a godermi il viaggio, a non avere ansie e paure se non sono salutari, mi impegno a far sesso misto ad amore con te come il primo giorno.
Mi impegno ad avere una stabilità ed un equilibrio e non cercare in te le mie parti mancanti, mi impegno a non farti pesare i miei problemi o a darti anche la chiave per risolverli.
Prometto di farti ridere anche quando non è facile. E di prendere le cose con calma per far durare tutto il più a lungo possibile.
Mi impegno a non mentirti e, quando e se sarà il momento di lasciarci, di essere puliti ed onesti, civili e umani.
Ecco cosa posso offrire.
Questa è la mia dote.
E la scambio con le stesse cose ed in piu, con l’obbligo morale di rimanere me stessa. Di non rinunciare a me per un noi, di diventare una somma non una fusione. Costringimi ad avere sempre voglia della mia libertà dei miei modi, delle cose che mi fanno stare bene.
Questo è il mio contratto d’amore. Questa volta non voglio prescindere.
E quando sto per cedere riportami tu sulla retta via, fammi pagare una penale.
Quando l’amore ci sta per cambiare noi guardiamo il contratto e restiamo noi stessi, che di quelli ci siamo innamorati.

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

18 risposte a Contratti di amore

  1. alidivelluto ha detto:

    Meraviglioso contratto, assolutamente da sottoscrivere!
    E se ci si vuole bene anche quando puzzano le ascelle il contratto ha basi solide 🙂

  2. frank ha detto:

    Il contratto riesci ad onorarlo se davvero la pensi e la senti questa leggerezza; se davvero tu per prima vuoi essere inter indipendente. Se invece il tuo è un trattenerti dal monopolizzare vita, amici e tempo libero dell’altro, esaurisci! La coppia, l’amore, funziona solo se non la si sovraccarica di aspettative. Quello che scrivi lascia trapelare l’ansia di non poter aver subito attenzioni, il desiderio di fonderti con l’altro come se fosse un arcangelo sceso dal cielo per renderti felice. Forse mi sbaglio, ma erano le cose che rimuginavo anche io con le mie prime tipe; ora che vivo per me, e metto me davanti a tutto, l’idea dell’amore la vedo più con serenità, lasciando che le cose siano la conseguenza di questa naturalezza conquistata. La coppia dunque va innaffiata da entrambi e con spontaneità.

  3. ysingrinus ha detto:

    Un signor contratto. Per me i matrimoni dovrebbero avere questa formula e non tutta quella sequela di codici e codicilli civili.

  4. Fasix ha detto:

    Seeeeeeeeeeee, sei sicura?

  5. colpoditacco ha detto:

    Sicura di mantenerlo…? 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...