Amarti m’affatica

ecco cosa succede quando ti arriva la persona giusta al momento sbagliato.
è come fare una corsa a perdifiato coi tacchi, le buste della spesa e un tricheco sulle spalle.
non jela fai! ti affatichi e basta!
ecco, amare una persona quando non eri pronta è una fatica.
tu che compri tutto monoporzione, che congeli le tue verdurine bio, che spendi i soldi per il tuo benessere, che quando hai tempo libero, dormi, leggi o guardi serie tv, far entrare un uomo nella tua vita è difficile.
anche se lui è discreto, sottile, impalpabile. tu sbuffi perchè fai fatica. ma lo vui.
come quel pezzo di cotechino a capodanno, sei maledettamente sazia, ma quel pezzo sai di volerlo e te lo infili in bocca a forza e ti vola via il bottone della gonna.
lo sapevi. non era il caso!
e il tuo frigo si riempie per due, perchè sto poveruomo ogni tanto mangia da te e il riso bollito con le fave di fuca non è che glielo puoi dare e sta roba sballa il tuo metabolismo e pure la tua peristalsi. e sbuffi.
e poi ad avercelo per casa anche qualche ora ti fa saltare la lezione di yoga.
e all’appuntamento con le amiche lui non te lo porti e ti sembra di chiudere la porta in faccia ad un cucciolo.
e devi fargli il regalo di natale e tu odi il natale ma lui te lo farà.
e ti chiede di andare a cena coi suoi amici e tu odi conoscere gente perchè sei una sofisticatina di sto cazzo.
ma ti sei innamorata, anche se non eri predisposta, pronta, convinta, anche se non lo volevi. ti trovi a lottare contro te stessa, contro quella parte che si accomoda per far spazio a lui e finisci per odiare lui, invasore del tuo spazio. povero stronzo che ti porta su la cassetta d’acqua ed insite galante facendoti passare per una femminuccia classica, una di quelle che chiede aiuto.
e lui ti ha chiamato mezzo minuto prima dei tuoi colleghi ed hai accettato il suo invito e ti rode il culo perché i colleghi non li vedi da un pezzo e ti sbatte, e sbuffi e dici chi cazzo me lo fa fare a me.
amarti m’affatica.
e stare col telefono carico, e cercare di non stare sempre a far la scema con altri maschi e non sapere se raccontargli del tuo passato o tenere tutto chiuso per evitare gelosie e paranoie. e stai sempre li, in bilico. vuoi essere fredda ma gli tendi la mano.
sei incazzata. era il tuo momento, non doveva arrivare questo uomo che sembra perfetto.
magari uno sbagliato si, che ci scombinava un po’ e poi lo gettavamo nell’umido ma quello giusto… daii.
davvero!
che ironia perversa!
e adesso che faccio lo metto in frigo fin quando sono pronta a consumarlo? fin quando amarlo sarà un piacere?
amarti m’affatica, mi brucia dentro, qualcosa che somiglia a ridere nel pianto.
amarti mi consuma …
grande Gianna, tu si che ci capisci! anche se forse il tuo amore era un amore a senso unico…qui siamo noi che issiamo muri mentali e non ci vogliamo abbandonare.
cosa si fa in questi casi? al diavolo la fatica e corriamoci sta gara o molliamo il povero malcapitato e concedendogli miglior fortuna perché noi, non siamo pronte?
e voi la sprechereste l’occasione con la penuria di peni che c’è?

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

61 risposte a Amarti m’affatica

  1. Silvia ha detto:

    Quando si ama non ci si affatica mai! 😉

  2. giomag59 ha detto:

    Ah, ah, partecipo divertito al vostro travaglio! Molto probabilmente comunque il malcapitato non si accorgerà di nessuno dei vostri patemi… purché il frigo sia pieno! Comunque in tempo di carestia è meglio non buttare via niente, non si sa mai… 🙂

  3. Laura ha detto:

    Baci cara, buon weekend, ❤

  4. lulasognatrice ha detto:

    Mmmm…. mi verrebbero da dire due cose, di cui una l’opposto dell’altra: se è la “persona giusta” nel “momento sbagliato”… tanto giusta questa persona non è.
    O… manda tutto al diavolo, supera le tue paure e tuffati!!!

  5. cristinadellamore ha detto:

    Ne vale la pena? E allora un po’ di fatica si sopporta

  6. ysingrinus ha detto:

    Io ancora sono fermo all’obbligo del latte di soia con non oso neppure piú ricordare cosa.

  7. frank ha detto:

    Poveri …poveri noi :-O

  8. basta piangersi addosso ha detto:

    Penso non sia amore … l’amore non dovrebbe affaticare, se è amore hai piacere a cucinargli, lo inviteresti all’uscita con i tuoi amici, per poi riderci su raccontando i vari passaggi ironici della serata, gli racconti volentieri di quello che ci ha provato con te. Quando è amore sei libera di essere te, e sei curiosa di entrare nella sua vita, di sapere quale dei tanti piatti che sai cucinare apprezzerà, che genere di amici ha … Se non si è pronti ad amare si creano grandi disastri. Io mollerei il tipo. Lascialo ad una che è pronta! : ) Perchè il dramma è che già gli uomini adatti ad una relazione sono pochi, così contribuisci alla penuria, tenendo in frigo un tipo … quando c’è la vicina che muore di fame. Dovremmo pensare alle single del mondo, belle e pronte per una relazione… sii altruista, cedilo! I maschi perfetti sono finiti, perchè sono carcerati, prigionieri di arpie che non li amano ma hanno paura a rimanere sole, ecco perchè poi ci sono tante corna e problemi vari….
    Se lo molli la colletività di single te ne sarà grata, e a suo tempo quando sarai pronta la natura ti ricompenserà! : ) Sennò crei un disastro cosmico…

    • frank ha detto:

      Gli uomini perfetti non esistono, grazie a Dio! Per ogni cazzone avariato ci sono dei puri che lottano per essere se stessi, per reclamare il loro. C’è penuria di uomini e di donne che abbiano ingoiato l’orgoglio e abbiano smesso di leccarsi le ferite. Siamo prigionieri di valori impost, di luoghi comuni. Single disperate in cerca di uomini di valore? Io vedo solo diffidenza, snobismo, denti avvelenati, scazzo, insicurezza (non a torto, si capisce). Vedo ragazze che sono persone stupende, ovviamente tutte fidanzate. Quelle single sono intrattabili, nervose, tristi, dallo sguardo torvo e disperato. Mi costerà essere bollato come maschilista scrivere questo, ma non penso sia giusto quello che hai scritto, bastapiangersiaddosso; è giusto far chiarezza dentro noi stessi, i maschi validi sono pochi e ti garantisco che è vero, mavoi , o creature sublimi, siete sempre insoddisfatte, peggio di Paperon de’ Paperoni! Non vi va mai bene niente. Questa ragazza magari ha trovato l’uomo giusto, ma.non lo sa ancora.
      Datele tempo!

      • Basta piangersi addosso ha detto:

        “Quelle single sono intrattabili, nervose, tristi, dallo sguardo torvo e disperato” sono single ma non mi trovo assolutamente in questa condizione… Anzi io sono quella sempre allegra, l’amica, la confidente, quella con cui ridere ma chissà perché scelgono le intrattabili. Credo che non sia necessario generalizzare uomo o donna, diciamo che forse io e te apparteniamo alla stessa categoria di persone, indipendentemente dal sesso che abbiamo. Cerchiamo di non essere in guerra ma solidali…. No?

    • Emily Dickinside ha detto:

      Il tuo discorso non fa una piega!

  9. Il fatto e’ che questo ragazzo quando verrà mollato e temo verrà mollato, o mollerà lui percependo insoddisfazione, diventerà acido. Questo temo e farà scontare tutto alla prossima donna magari più propensa all’amore… Ma forse sbaglio

  10. basta piangersi addosso ha detto:

    Pensavo io!

  11. basta piangersi addosso ha detto:

    Non capisco… aspettiamo news! : )
    Nel frattempo Frank leggiti questo http://lamenteemeravigliosa.it/le-donne-ideali-degli-uomini-ordinari/
    Non sarà che anche tu cerchi la donna ideale? : )

    • Emily Dickinside ha detto:

      Hahahahahahahahahahahshshhsshhs! Mi sono confusa

    • Frank ha detto:

      Bello, l’ho letto! Molto vero e interessante..condivido abbastanza, anche se c’é qualche luogo comune, ma guarda che no…non cerco la donna ideale! Sono molto consapevole della donna che vorrei, ma non metto l’aspetto fisico al centro. Semplicemente una donna mi deve piacere, non mi deve far capire piú nulla, e deve ricambiare questo sentimento. Troppo semplice? Certo che no: quanto é difficile trovarne una così che ricambi, che sia single, che non sia nel pieno di un viaggio mistico/sabbatico, che non ti illuda per poi spezzarti il cuore con una smerigliatrice arrugginita!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...