evoluzioni di coppia

Torni a casa che hai conosciuto un tipo.
Chiami le amiche: questo qui non fa proprio per me! Però , anche se non registri subito il suo numero in rubrica, non lo cancelli ne lo blocchi. Forse una seconda birra, te la prenderai

il tipo decente è meglio che sappia tutto di me così se vuole deludermi e scappare lo fa subito.

il tipo decente non solo non scappa ( al momento) ma tromba pure bene

il tipo decente ha un nome ed un nomignolo, le amiche iniziano a chiedere. voi vi definite due che si vedono.

il tipo decente che spacciano per non importante, ti scrive ed i suoi messaggi a cui rispondevi a caso, adesso ti fanno battere il cuore, ti senti emozionata e vuoi far le cose bene, così se non a non è colpa tua, se va ti prendi quello che viene, senza ansie, in maniera semplice.

il tipo dorme da te, ti corteggia e subisce lo sbalzo ormonale del tuo ciclo mestruale, ti fa i complimenti per la pasta e inizia a prendersi spazio nella tua vita. vuole un ruolo sociale, un riconoscimento. tu stridi, hai paura, non vuoi fallire e al contempo non vuoi perderlo.

diventate frequentati. il suo messaggio lo attendi, lo vuoi. organizzate assieme qualcosa che duri più di una semplice giornata.

tu sei presa, sei gelosa, fai paragoni cn le vecchie storie che ti ha raccontato, i giorni con lui non ti bastano mai, vuoi qualche sicurezza.

lui inizia a rilassarsi, ormai sei una preda conquistata, si rilassa.

tu vai in panico, lui non è più premuroso come prima, inizi a iperventilare, pensi che tutto si stia spegnendo, lo massacri di dubbi e domande, lo strazi di insicurezze e paranoie.

lui supera tutte le prove, decidete di provare a stare assieme.

tu da frigido camionista rumeno che nulla voleva diventi un tenero cucciolo di panda che vuole il per sempre e passerebbe con lui ogni minuto.

lui si destabilizza e non riconosce la donna forte di cui si è innamorato.

tu vedi il suo tentennamento e tiri i remi in barca, diventi aggressiva, gli fai capire che ti può perdere, mischi l’ansia con la rabbia.

lui si ridestabilizza.

vi dondolate come elefanti su di una ragnatela.

alla fine uno dei due sarà costratto a cedere, a togliere l’armatura a mostrarsi fragile e coinvolto e l’altro dorà capire cosa vuole e tenere un equilibrio.

quante coppie ci riescono?

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

16 risposte a evoluzioni di coppia

  1. alidivelluto ha detto:

    ogni volta basisco di fronte alle pippe mentali che è in grado di produrre una meravigliosa mente femminile! sono livelli che noi stupidi oranghi maschi non riusciremo mai a raggiungere! 🙂

  2. romolo giacani ha detto:

    Certo che tu tra peni piccoli e ansie grandi non devi aver passato un’adolescente tranquilla. Su dai, the best isy yet to come!

  3. ysingrinus ha detto:

    Non dimenticare che chi passa per la prova del latte di soia obbligatorio, dovrebbe sapere come muoversi ed in caso accudire chi si mostra fragile e coinvolto.

  4. colpoditacco ha detto:

    Non pensare così tanto

  5. lupus.sine.fabula ha detto:

    mumble mumble…
    La vita insieme è così, se ne vale la pena si trova un compromesso e si va avanti continuando a tesse un equilibrio che non è mai uguale a se stesso; se non ne vale la pena uno dei due anelli si spezza, e si torna nel proprio equilibrio statico -dinamico da single.

  6. gazzy ha detto:

    Gruzza e barbero…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...