Perché il bastardo si

Diciamocelo, il bastardo ci piace non perché è bello e maledetto e noi vogliamo essere le sue crocerossine ma perché ci piacciono le cose inarrivabili.
A noi, ciò che si raggiunge facilmente,senza fatica, senza sbattoni, ci sembra roba scadente perché ci hanno insegnato che la qualità si paga, quindi una cosa si deve sudare, guadagnare, ci si deve impegnare per ottenerla e poi anche perché se la otteniamo subito, dopo un po’ ci scazza, ci annoia, troppo semplice ,passiamo al livello successivo.
Ecco perché siamo attratti da chi non ci caga, perché è complesso, faticoso, ci spinge sempre più in alto e se falliamo, pazienza tanto era un bastardo!
La roba semplice troppo banale, facile da conquistare, non ci da soddisfazione.
Però poi, è scientificamente provato che appena il bastardo ci caga, dopo un primo momento di euforia, perde la maschera da bastardo e scopriamo un piccolo difettuccio che ce lo fa scadere.
Ma non c’è nulla da fare, al ragioniere preferiremo sempre il vikingo, perché conquistarlo ci da parvenza di lotta , di maschio alfa, di impegno.
Insomma se non possiamo scalata sociale e lavorativa almeno ci impegniamo nella scalata sentimentale.

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Perché il bastardo si

  1. frank ha detto:

    Modalità Viking: on

  2. gazzy ha detto:

    Palle… io sono proprio lungi dall’essere un ragioniere ma non si chiava da ste parti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...