il rischio dell’inverno

è realmente così? accettiamo la paura dell’inverno per farci primavera?è questa la stronzata che ci ricicliamo ad ogni rapporto? lo sappiamo che è una cazzata, si? io lo so, anche se ogni volta mi dico, davanti ad una relazione di vedere come va, di prendere quel che viene. quando finalmente, in mezzo a mille uomini sbagliati ne trovi uno brillante, che va bene per te, col cazzo che poi accetti i rischi, i fallimenti, la parola fine.

quando trovi una persona che merita, tu te lo vorresti tatuare sotto pelle, lo vorresti rinchiudere in cantina, lo vorresti segregare per farlo rimanere per sempre tuo e non è vero che sei pronta ad accettare dolori, tradimenti e sofferenze perchè poi, proprio da lui, non te l’ aspetti.

l’uomo giusto è come un bel vestito scontato, della tua taglia, quando lo trovi, lo compri subito e lo conservi con cura, quasi con paura di indossarlo e sfoggiarlo, per non sciuparlo, rovinarlo, macchiarlo.

Così un uomo, hai paura di perderlo, di disinnamorarti, di esser tradita, perchè stai investendo molto, perchè ti fa felice e perchè sei egoista, egoista a bestia, egoista e preoccupata di ritrovarti da sola, chissà a quale età a dover ricominciare da capo o a non ricominciare affatto

vorresti prevedere il futuro, sapere come andrà con lui realmente, sapere se ne vale la pena dargli tanto.

quindi no care amiche e amici, per me che sono una ansiosa cronica, credere alla volontà di vivere l’inverno per gioire e farmi primavera, proprio non mi va, vorrei fosse sempre maggio, anzi che fosse sempre pasqua ma non mi rendo conto che invece in questa vita è solo tutto un grande inverno, che le primavere sono solo accennate e anche se sono terrona, ho capito che è meglio iniziare a trovare il lato positivo della neve.

Annunci

Informazioni su Emily Dickinside

un diamante dalle mille sfaccettature
Questa voce è stata pubblicata in istruzioni per l'uso. Contrassegna il permalink.

Una risposta a il rischio dell’inverno

  1. frank ha detto:

    Di che marca sono le vostre motoseghe mentali? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...